Un calo spettacolare dell’immigrazione clandestina in Italia – Réalités Magazine

Un calo spettacolare dell’immigrazione clandestina in Italia – Réalités Magazine

Il fenomeno migratorio nel Mediterraneo sembra prendere una nuova svolta. In Italia, il numero di arrivi di migranti irregolari via mare mostra uno spettacolare calo del 60,76% rispetto allo stesso periodo del 2023. Al 6 maggio, 17.399 migranti sono sbarcati sulle coste italiane, rispetto ai 44.343 dello stesso periodo. date l’anno scorso.
Questa tendenza è accompagnata da un notevole cambiamento nei paesi da cui provengono i migranti. A differenza del 2023, quando gli arrivi dalla Libia furono inferiori a quelli dalla Tunisia, quest’anno la situazione si è invertita. Dall’inizio dell’anno la Libia è il principale Paese di origine dei migranti che sbarcano in Italia, con il 48,6% del totale, contro solo il 6,79% della Tunisia.
Le partenze dalle coste libiche riguardano quasi esclusivamente la Tripolitania, nell’ovest del Paese, mentre nel 2023 la maggioranza dei migranti è partita da est, dalla Cirenaica. Questo sviluppo è probabilmente spiegato dall’intensificazione dei controlli alle frontiere nell’est del paese.
Nonostante questo calo complessivo, nelle ultime tre settimane si è assistito a un aumento significativo dei flussi migratori illegali provenienti da Libia e Tunisia, con oltre 8.128 arrivi sulle coste italiane tra il 15 aprile e il 6 maggio.
Questo aumento improvviso potrebbe essere collegato al miglioramento delle condizioni meteorologiche e all’aumento dell’attività dei trafficanti di esseri umani.
L’Organizzazione Internazionale per le Migrazioni (OIM) lancia l’allarme sulla sorte dei migranti nel Mediterraneo centrale. Al 4 maggio, dall’inizio dell’anno sono morti o dispersi in mare 569 migranti. Tra questi, 245 persero la vita nella zona marittima tra Tunisia, Libia e Italia.
L’Algeria, dal canto suo, registra un calo significativo delle partenze verso l’Italia, con soli 64 arrivi dall’inizio dell’anno, rispetto ai 199 dello stesso periodo del 2023.

READ  L'Italia chiede aiuti d'urgenza all'Europa

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *