Trump è già squalificato perché è un traditore

Trump è già squalificato perché è un traditore

Per chi come me insegna e commenta la storia politica degli Stati Uniti, l’arrivo di una figura come Donald Trump è una sfida continua.

Come molti di voi, sono preoccupato per l’instabilità del nostro principale partner economico e non mi sento lusingato dagli attacchi alla sua democrazia.

Ammetto però che provo un certo piacere, e sono d’accordo con questo, nel rileggere la Costituzione, gli emendamenti e le regole aziendali per scovare i difetti che Trump ha saputo sfruttare.

Nonostante la mia conoscenza ed esperienza, mi chiedevo spesso: può davvero farlo senza essere punito? E la risposta era regolarmente sì, poiché i Padri Fondatori non potevano immaginare che una persona del genere potesse arrivare alla presidenza.

Ma, Due accademici conservatori si sono recentemente fatti avanti Che, secondo la loro interpretazione del Quattordicesimo Emendamento, Donald Trump non sarebbe idoneo a candidarsi alle elezioni presidenziali del 2024.

Modifica per allontanare i traditori

A causa della guerra civile furono aggiunte tre modifiche: 13, 14 e 15. Se hanno in comune l’emancipazione e i diritti degli ex schiavi, il XIV precisa all’articolo 3 anche la sorte riservata ai politici che hanno tradito il giuramento di rispetto della Costituzione.

L’emendamento, ratificato nel 1868, consentiva la rimozione dalle cariche politiche degli ex leader degli stati ribelli. William Budd e Michael Strokes Paulson hanno concentrato le loro ricerche e riflessioni su questo passaggio che giustifica l’esclusione individuale:

“…partecipare all’insurrezione o alla ribellione contro di loro, o dare aiuto o aiuto ai loro nemici. Ma il Congresso può, con un voto di due terzi di ciascuna Camera, aumentare questo deficit.

È chiaro agli autori che questo articolo, come il resto dei documenti costituzionali, è valido nel 2023 e che è sufficiente per impedire ora la candidatura di Donald Trump. Non c’è bisogno di aspettare la fine dei processi perché, secondo la loro interpretazione, Trump avrebbe fornito un “aiuto o sollievo” minimo.

READ  La reine Elisabetta II dit que Camilla devrait devenir reine consort

Chi ha il potere di protestare contro questo emendamento? È qui che le cose diventano più complicate.

decisione politica

Se è possibile un’azione legale e l’emendamento prevede che la maggioranza dei due terzi di ciascuna Camera possa ribaltare l’esclusione, a breve termine la decisione potrebbe essere politica.

Nello specifico, il Segretario di Stato della Georgia avrà il potere di negare la nomina di Trump a causa della sua ingerenza nelle elezioni del 2020. Inoltre, secondo gli accademici, l’azione sarà breve e l’impatto sarà immediato.

Pensi che accadrà? non me. Questa lettura del Quattordicesimo Emendamento non è marginale, ma non è unanime.

Trump si è effettivamente comportato come un traditore, ma nessun decisore, né democratico né repubblicano (come nel caso della Georgia), rischierebbe di rimuovere in questo modo il leader tra i candidati repubblicani.

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *