Tor des Géants (330km/24.000d+): Quarta vittoria per l’italiano Franco Colli in 66:39

Tor des Géants (330km/24.000d+): Quarta vittoria per l’italiano Franco Colli in 66:39

Dopo i suoi successi nel 2014, 2018 e 2021, l’italiano Franco Colli ha percorso 330 chilometri e ha superato un dislivello di 24.000 metri in 66:39 minuti, battendo il proprio record di quattro minuti e vincendo l’edizione 2023 del Tour des Giants, Ultra. – Pista XXL attraverso la Val d’Aosta.

“Non speravo di vincere, dopo il ritiro dell’anno scorso volevo solo finire la stagione”.Lo ha annunciato, sorprendentemente, al traguardo che è stato tagliato martedì alle 4:39. “Sono stati tre giorni intensi per me e la mia famiglia, ma essendo Tor Tor, è qualcosa di unico da vivere o vedere in prima persona. So che non potrò mai separarmi“Lei in questa gara.”

L’italiano, che nel 2015 conquistò il secondo posto nella 80 km della Maratona del Monte Bianco, dietro all’americano Alex Nichols. Ha percorso una distanza di circa 200 chilometri con il francese Romain Olivier, che si è classificato secondo con un tempo di 3:10 minuti. La prima donna, l’inglese Emma Stewart, decima assoluta al momento dell’arrivo, dovrebbe essere a Courmayeur nella giornata di martedì.

Belgi sul Tor des Géants

Per quanto riguarda i belgi, i primi sono stati Jan de Klerk e Florentin Joris (36esimo e 37esimo mercoledì mattina), Wim Bastian (87esimo) e Lionel van Eldum (123esimo).

  • Domenica sono partiti 1.094 corridori. Mercoledì mattina erano già stati registrati 272 casi di abbandono.
  • Nel Tor des Glaciers (450 km), il francese Sebastien Raishon, specialista dei raid multisport, dovrebbe ottenere la sua seconda vittoria.
READ  Perché Fabio Quartararo e Johann Zarco potrebbero essere ambiziosi in Catalogna

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *