Tema della schiavitù: un’artista bianca critica la sua scelta di arredamento

Tema della schiavitù: un’artista bianca critica la sua scelta di arredamento

Un’artista bianca ha ricevuto critiche dagli utenti della rete dopo aver pubblicato un video su TikTok che mostrava il suo appartamento decorato con diverse opere d’arte africana. Tuttavia, furono i piccioni ad attirare l’attenzione, molti dei quali facevano riferimento al tema della schiavitù.

In un post che è già stato visualizzato più di 735.000 volte, l’utente di TikTok JPG (@jpgeez) esamina le riprese del video originale dell’artista Hannah Polskin, ora cancellato, e TikToker non ha potuto fare a meno di accigliarsi alla vista dei soldi della carta igienica.



Screenshot tratto da TikTok | @epiphanytears2

“Quindi, ho una domanda”, dice nell’introduzione al suo video. “Qualcuno ti ha chiesto di sistemare il bagno in questo modo?”

“Quello che mi chiedo, e penso che tutti si stiano chiedendo vedendo questo video, è cosa c’entra la scelta di un porta carta igienica con il resto dell’arredamento?” – dopo di che.

Sebbene Hannah Bolskin sia un’artista bianca, la scelta dei motivi potrebbe essere considerata offensiva per alcuni secondo l’articolo del Daily Dot che citava i commenti di TikTok.

L’arredamento è più aggressivo perché la donna ha deciso di attaccare al muro un rotolo di carta igienica, un’idea decorativa che rimanda direttamente all’epoca della schiavitù.

Tuttavia, l’utente JPG sottolinea che decorare con opere d’arte africane o utilizzare la catena come decorazione non è di per sé problematico.

“Sai, separatamente non c’è problema, ma insieme? È interessante”, conclude sarcasticamente.

READ  Evento globale il 12 maggio intorno al centro della Via Lattea: cosa aspettarsi?

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *