Stretto di Hormuz | Spari della Marina statunitense in avvertimento contro le navi iraniane

(Washington) Una nave della Guardia Costiera statunitense ha sparato colpi di avvertimento a più di una dozzina di navi iraniane che si avvicinavano a un sottomarino americano nello Stretto di Hormuz, ha detto lunedì il Pentagono.


France Media

Tredici imbarcazioni veloci d’attacco della Guardia Rivoluzionaria, l’esercito ideologico della Repubblica Islamica, si sono avvicinate a una distanza di 140 metri da sette navi americane.

Il portavoce del Pentagono John Kirby ha detto che l’incidente ha coinvolto sei navi di superficie statunitensi che scortavano il sottomarino d’attacco USS Georgia. Era una guardia della Guardia Costiera USCGC di Maui che ha sparato un totale di 30 colpi di avvertimento da una mitragliatrice calibro .50, in due raffiche, a 13 motoscafi IRGC.

Questo è il secondo evento del genere in due settimane.

Foto della Marina degli Stati Uniti

Il sottomarino d’attacco USS Georgia ha attraversato lo stretto di Hormuz lo scorso dicembre.

“Le vessazioni nei confronti della Guardia rivoluzionaria, purtroppo, non sono un fenomeno nuovo”, ha sottolineato Kirby.

“È pericoloso, non è professionale. Questo è il tipo di lavoro che può causare lesioni e causare errori di calcolo nella zona”.

Un portavoce del Pentagono ha spiegato che le navi statunitensi hanno il diritto di “autodifesa” e che sanno come usarlo.

Ha anche indicato che queste manovre hanno avuto luogo nello Stretto di Hormuz, dove non c’è abbastanza spazio per la navigazione delle barche.

“È un collo di bottiglia nella zona”, ha sottolineato John Kirby.

Alla fine di aprile, tre navi da attacco rapido iraniane si sono avvicinate a circa 70 metri da due navi americane in acque internazionali a nord del Golfo Persico, provocando lo sparo di colpi di avvertimento, secondo la Marina americana.

READ  Giappone: confermata la condanna a morte per "Black Widow"

Lo Stretto di Hormuz è un passaggio strategico attraverso il quale passa un terzo del petrolio marittimo mondiale.

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *