‘Siamo stati fumati’ Charvet non crede affatto alla sconfitta degli azzurri contro l’Italia

‘Siamo stati fumati’ Charvet non crede affatto alla sconfitta degli azzurri contro l’Italia

Dopo essere stati umiliati venerdì dagli All Blacks (96-17), gli italiani dovranno battere la Francia la prossima settimana nella speranza di qualificarsi ai quarti di finale della Coppa del Mondo. Ma per il nostro consigliere Denis Charvet i francesi non hanno nulla di cui preoccuparsi.

Non crede affatto allo scenario catastrofico. Per il nostro consulente sportivo dell’RMC Denis Charvet, l’ex nazionale francese con 23 presenze che raggiunse la finale della Coppa del Mondo del 1987, i Blues passeranno tranquillamente ai quarti di finale della “loro” Coppa del Mondo. Gli uomini di Fabien Galtier, in testa al girone A dopo tre vittorie in tre partite, hanno un ultimo incontro, venerdì a Lione, contro l’Italia (21), per convalidare il biglietto. Per Denis Charvet non c’è dubbio che la vittoria arriverà alla fine.

“C’è un’assoluta mancanza di umiltà tra gli italiani”.

“Abbiamo sopravvalutato gli italiani, siamo rimasti stupefatti da quegli italiani e dalle parole del loro allenatore (Kieran Crawley). Pensavamo che fossero arrivati ​​a quel livello in cui avrebbero potuto battere gli All Blacks. Non ci avrei mai creduto. “40 punti alla All Blacks”, ho detto. È stata una doppia differenza”, ha detto questo sabato nel programma Les Grandes Gueules du Sport su RMC, il giorno dopo la sconfitta degli All Blacks contro gli Azzurri (96-17). Con questa dimostrazione, La Nuova Zelanda ha riconquistato il secondo posto nel girone dietro la Francia, riconquistando la sua posizione favorita.

Nonostante questa sconfitta, l’Italia non è ancora stata eliminata, ma dovrà battere la Francia il 6 ottobre a Lione nella speranza di raggiungere i quarti di finale. “Il problema è che la gente è inorridita da questa squadra italiana così mediocre. Sì, ci hanno quasi battuto al Sei Nazioni (la Francia ha vinto 29-24). Ma è così. È un contesto diverso, è un’altra cosa”. “Questa è la Coppa del Mondo e la nazionale francese non è mai stata così forte. La Francia la supererà”, ha insistito Charvet.

READ  La reazione dei tifosi italiani dopo l'eliminazione della loro squadra dai Mondiali 2018

Secondo lui, i francesi non dovrebbero avere timori dopo l’atteggiamento mostrato dall’Italia contro gli All Blacks: “Gli italiani sono stati insultati. Si sono dimessi molto presto in una partita internazionale!”. Tuttavia, il loro allenatore inizialmente ha detto che “voleva” un rotazione contro gli All Blacks preparandosi per la partita contro i Blues. Alla fine ha cambiato tattica dicendo che è possibile battere gli All Blacks. Dire questo è un’assoluta finzione! Penso che “C’è un’assoluta mancanza di umiltà tra gli All Blacks Neri. “Sia io che gli italiani pensiamo che subiranno di nuovo il colpo. Gli italiani si sono ingannati per tre minuti prima di scoppiare come popcorn contro la Nuova Zelanda”.

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *