Ritorno del commerciante contro l’Italia?

Ritorno del commerciante contro l’Italia?

Guillaume Marion, Media365, pubblicato lunedì 18 settembre 2023 alle 13:20.

Laurent Labette ha spiegato domenica in conferenza stampa che Julien Marchand, infortunatosi contro la Nuova Zelanda, dovrebbe rientrare contro l’Italia il 6 ottobre.

Ovviamente le notizie sono piuttosto buone per quanto riguarda Julien Marchand. È stato rilasciato al 12′ di gioco, durante la partita di apertura dei Mondiali 2023 contro la Nuova Zelanda (27-12), e poi il tallonatore del Tolosa è stato sottoposto ad accertamenti che hanno evidenziato una lesione muscolare al tendine del ginocchio sinistro. Da allora, uno dei dirigenti del XV francese è rimasto nel gruppo affinché lo staff medico possa seguire quotidianamente i suoi progressi. Dieci giorni dopo, Sembra che Marchand sia sulla buona strada per tornare in campo al più tardi durante i quarti di finale del 14 e 15 ottobre. O anche un po’ prima, come ha confidato Laurent Labet. “Ha ripetuto il test e tutto sta andando molto bene. È nelle mani dello staff medico e tecnico. Per lui la partita con l’Italia è un gol (6 ottobre a Lione). Se avrà le possibilità andrà in campo, altrimenti bisognerà aspettare un’altra settimana Lo ha spiegato il tecnico offensivo dei Blues.

Bailly e Dante tornano contro la Namibia

Quest’ultimo era presente in una conferenza stampa domenica a Rueil-Malmaison, prima della partenza del XV francese per Aix-en-Provence, dove ha menzionato anche i casi di altri giocatori ridotti di recente. “Cyril Bailey e Jonathan Dante? Sappiamo cosa possono offrirci. Ci siamo presi il tempo per prepararli, per prepararci al loro ritorno. Avremmo potuto metterli contro l’Uruguay. La cosa positiva è che dopo la Namibia avremo due settimane per lavorare. (…) Anthony Jelonche? Era dove ci aspettavamo che fosse contro l’Uruguay. Labit ha dichiarato in dichiarazioni riportate dal quotidiano L’Equipe: Come tutti, avrà tempo per lavorare ancora per due settimane prima dell’Italia. (…) D’ora in poi ci sarà meno turnover. Ma degli infortuni non si sa mai. Forse abbiamo bisogno di tutti. »Speriamo ora che i Blues nelle prossime settimane si trovino in una posizione leggermente migliore a questo livello.

READ  La Francia affronterà il Montenegro nei quarti di finale

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *