Recupero, Renzi: “No a task force inutili” | Provenzano: “Chi divide ne trarrà le conseguenze” | Patuanelli: “Non informiamo quando le cose sono fatte”

“Per mesi abbiamo ricevuto solo silenzio e task force. Poi improvvisamente il premier annuncia che ci saranno degli dei tecnici per gestire tutto“, ha dichiarato l’ex premier in un’intervista a La Repubblica.. “Penso che la maggioranza dovrebbe fare una riflessione seria su cosa fare e come farlo. A luglio ho chiesto pubblicamente a Conte, alla Camera, di avere un dibattito parlamentare su questo tema, anche utilizzando August se necessario “.

“No a modi sprezzanti e centinaia di consulenti” – “Non sappiamo nulla di merito – prosegue Renzi – e siamo contrari al metodo. Questo modo di fare non è solo sprezzante: è sbagliato. Siamo contro le sovrastrutture di centinaia di consulenti che sono al Fondo Recupero come lo sono i navigatori a il reddito di cittadinanza. Il futuro dell’Italia nei prossimi vent’anni non è scritto di notte da Conte e Casalino in una stanzetta di Palazzo Chigi ”. Quindi in Consiglio dei Ministri Bellanova e Bonetti voteranno contro la proposta di governance avanzata da Conte? “Spero che il primo ministro si fermi prima di mettere ai voti una scelta non condivisa”.

“Spero in Conte politico e non populista” – “Non divido i politici tra centralizzatori o decentralizzatori – sottolinea Matteo Renzi – ma tra capaci e incapaci. Va bene un premier che si concentra ma arriva al traguardo. Oggi i populisti guardano le urne e gli indici di simpatia, i politici guardano PIL e tassi di disoccupazione. Spero che Conte voglia caratterizzarsi come un politico e non come un populista “.

“Lo scherzo dei migliori ministri del mondo” – Conte dice di avere i migliori ministri del mondo, Zingaretti lo invita a non guadagnarsi da vivere. Chi ha ragione? Per il leader di Italia Viva non ci sono dubbi: Zingaretti. “Affermare che questo governo ha i migliori ministri del mondo è uno scherzo che non fa ridere. Sono andato a Palazzo Chigi per dirgli in faccia che sarebbe stato un bene per lui prima di tutto rafforzare la squadra. In faccia a faccia. ha accettato. Ma poi ha rilasciato un’intervista – poi smentita – in cui ironizzava sul rimpasto. Non stiamo cercando posti e non chiederemo rimpasti. Se davvero ha i migliori ministri del mondo, però, risparmiaci le task force dei tecnici per gestire il denaro europeo. Se questo è il migliore del mondo, fagli spendere i soldi. Per me il rimpasto non esiste più. Game over “.

READ  "Ho avuto il linfoma di Hodgkin, ora sono guarito" - Corriere.it

Provenzano: “Ci sarà la maggioranza” – Secondo il ministro per il Sud, Giuseppe Provenzano, “Conte non può andare in Europa senza un chiaro mandato da una maggioranza parlamentare. Non è così. Ma credo che tutte le forze politiche stiano comprendendo”.

Patuanelli: “Recupero ancora in discussione” “Dialogo sulla ripresa? Non si fa mai rapporto una volta fatto, è ancora in discussione, ci saranno discussioni con Parlamento, Regioni e Province”. Lo ha affermato il ministro dello Sviluppo economico, Stefano Patuanelli. “Questo è il governo che più di ogni altro si è occupato di associazioni di categoria, più difficile di così. Ovviamente il governo ascolta, sintetizza e poi decide”, ha aggiunto.

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *