Quello che sappiamo di un uomo che è stato infettato dal suo gatto

Quello che sappiamo di un uomo che è stato infettato dal suo gatto

Malattia – Il paziente, attualmente in cura, ha contratto la peste bubbonica dal suo gatto infetto

Caso isolato o rischio di psicosi: caso raro Un caso umano di peste bubbonica È stato identificato pochi giorni fa nella contea di Deschutes, Oregon, Stati Uniti nordoccidentali.

È possibile che il paziente, attualmente in cura, abbia contratto l'infezione dal suo gatto. “Tutti i contatti stretti del residente e del suo animale domestico sono stati contattati e hanno ricevuto farmaci per prevenire la malattia”, ha affermato il dottor Richard Fawcett, ufficiale sanitario della contea di Deschutes. Ma come è possibile che questo paziente si sia infettato attraverso il suo gatto? Quali sono i meccanismi attraverso i quali avviene l’inquinamento umano? la peste Bubbonico è possibile? Dovresti preoccuparti se hai un gatto?

La malattia è ancora diffusa

Se solo menzionare la peste bubbonica fa rabbrividire, è perché è la malattia che ha causato la Peste Nera, l'epidemia che… Decimò almeno un terzo della popolazione medievale europea. Molti credono che sia estinto, ma è ancora oggi una malattia comune. “Questo fenomeno imperversa ancora oggi in Africa. Asia America ed è una delle malattie che attualmente riemerge nel mondo”, conferma l’Istituto Pasteur.

Sebbene la malattia sia rara nei paesi sviluppati, “gli Stati Uniti non sono stati risparmiati (…) Leggi di più in 20 minuti

Leggi anche:
Cina: un caso di peste bubbonica è stato confermato in un villaggio e 35 persone sono state messe in quarantena
Cina: scoperto un caso di peste bubbonica nella Mongolia Interna
La peste bubbonica ha devastato gli esseri umani per almeno 4.000 anni.
Cina: un pescatore contrasse la peste bubbonica dopo aver mangiato un coniglio che stava cacciando

READ  Quanti satelliti orbitano attorno alla Terra?

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *