Pompei svela il suo nuovo tesoro, l'affresco di una sala dei banchetti

Pompei svela il suo nuovo tesoro, l'affresco di una sala dei banchetti

Pubblicato


Durata del video: 2 minuti

Italia: Pompei svela il suo nuovo tesoro, l'affresco di una sala banchetti

Vicino a Napoli, in Italia, 2000 anni dopo l'eruzione del Vesuvio, il sito di Pompei non ha finito di consegnare nuovi tesori. Gli archeologi hanno appena rivelato affreschi ispirati alla guerra di Troia, che decoravano una sala banchetti. Un fondo europeo sostiene il progetto da dieci anni.

(Francia 2)

Vicino a Napoli, in Italia, 2000 anni dopo l'eruzione del Vesuvio, il sito di Pompei non ha finito di consegnare nuovi tesori. Gli archeologi hanno appena rivelato affreschi ispirati alla guerra di Troia, che decoravano una sala banchetti. Un fondo europeo sostiene il progetto da dieci anni.

Sepolto pochi metri sottoterra, è appena stato portato alla luce l'ultimo tesoro di Pompei (Italia): una sala per banchetti lunga 15 metri e larga 6, con mosaici sul pavimento. Sulle pareti sono stati scoperti piccoli affreschi. I delicati dipinti sono straordinariamente conservati. Più che un museo, il luogo era un cinema ante litteram.

“Le pareti erano dipinte di nero, per evitare che il fumo delle lampade a olio le sporcasse. La gente si radunava dopo il tramonto. La luce tremolante delle lampade dava l'impressione che le immagini sulle pareti si muovessero”, spiega Gabriel Zuchtriegel, direttore del Parco Archeologico di Pompei.

Mitologia sotto i riflettori

Nel 79 d.C., la mitologia divenne centrale. Vediamo così Elena rapita da Paride, dal principe di Troia o addirittura dal dio Apollo. Pompei è un museo a cielo aperto. Le ceneri vulcaniche eruttate dal Vesuvio 2000 anni fa si pietrificarono, congelando la città e i suoi abitanti per l'eternità. Circa un terzo del sito deve ancora essere scavato. Gli archeologi stanno facendo scoperte nelle raffinate ville di questa capitale della cultura e del piacere.

READ  L'Udinese perde contro la Roma nonostante il gol di Thauvin

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *