“No e questo è molto chiaro”, il Barcellona non meritava di vincere secondo Ancelotti

“No e questo è molto chiaro”, il Barcellona non meritava di vincere secondo Ancelotti

Carlo Ancelotti ha espresso il suo rammarico per il risultato dell’andata della semifinale di Coppa del Re tra Real Madrid e Barcellona giovedì. E l’allenatore del Real Madrid credeva che la sua squadra meritasse di vincere, nonostante la sconfitta (0-1) a El Clasico contro i rivali catalani.

Quando non è Thibaut Courtois… è il maestro. Carlo Ancelotti ha giudicato ingiusta la sconfitta casalinga del Real Madrid di giovedì (0-1) nell’andata della semifinale di Coppa del Re contro il Barcellona. Il tecnico del Merengue ha apprezzato la prestazione complessiva dei suoi giocatori ma non il risultato. Ai suoi occhi, il Real meritava di vincere El Clasico.

“[Barcelone a-t-il mérité de gagner ce soir?] No, questo è molto ovvio. Non hanno avuto possibilità e l’allenatore italiano del Real Madrid ha espresso rammarico davanti alla stampa e lo ha citato Piace. Penso che sia stata una delle nostre migliori partite difensive di tutta la stagione”.

>> Real Barcellona (0-1)

Ancelotti è ottimista sul ritorno del Camp Nou

Poi Carlo Ancelotti ha ripristinato lo stretto controllo del Real, quasi il 60%. Secondo lui, alla fine gli è mancata un po’ di attitudine per firmare una vittoria importante.

“E’ stata una bella partita, intensa, pressante… Il Barcellona aveva solo il 40% di palla. Abbiamo giocato bene, ma ci è mancato qualcosa in più nell’ultimo terzo di campo”, ha analizzato ancora il tecnico del club della capitale. […] La partita corrisponde a quello che volevamo fare e dà fiducia per rimontare. Per riaverli dobbiamo ripeterci a Barcellona”.

>> Il meglio della UEFA Champions League è su RMC Sport

READ  Croce sul ghiaccio | Elliott Grundin vince soldi in Italia

E Carlo Ancelotti ha precisato, in questa conferenza stampa, prima del match di ritorno: “Se ripeteremo questa intensità, avremo occasioni. Non credo che il Barcellona ripeterà una prestazione così difensiva al Camp Nou”.

Grandi settimane attendono il Real Madrid con una trasferta sul campo del Betis, per poi dare il benvenuto all’Espanyol nel campionato spagnolo il 5 e 11 marzo. Poi l’appuntamento per i grandi incontri arriverà con gli ottavi di ritorno Champions League Contro il Liverpool (vittoria per 5-2 ad Anfield) e poi, appena quattro giorni dopo, nuovo Clasico contro il Barcellona.

Gli elementi più importanti

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *