Moto GB. Gran Premio d’Italia: griglia di partenza con prima fila 100% italiana.

Moto GB.  Gran Premio d’Italia: griglia di partenza con prima fila 100% italiana.

Lo stesso Fabio Di Giannatonio ha detto: “Sono a casa qui”. Forse l’italiano ha sognato di non essere migliore del primo posto sul leggendario circuito del Mugello. All’età di 23 anni, il pilota Ducati Grisini ha sbaragliato la concorrenza I playoff di sabato E si è permesso di arrostire letteratura con tutti i ring manager.

Jürgen Martin, 11° tempo partirà 14°

Se precede gli altri titolari, in questo caso Marco Bezzecchi (Ducati-VR46) e Luca Marini (Ducati-VR46), ha fatto soprattutto un lavoro migliore di Johann Zarco (quarto), Pico Bagnaia (quinto) e Fabio Quartararo, che ha formato la Seconda fila.

Leggi anche. video. MotoGP: Marc Marquez è caduto all’inizio della Q2 al Mugello, la sua moto ha preso fuoco

Inoltre, Jorge Martin (Ducati-Pramac) ha terminato le qualifiche con l’11° tempo, ma alla fine partirà dal 14°. Lo spagnolo ha ricevuto una penalità di tre posizioni in griglia dalla FIM per essere stato troppo lento nella sua terza sessione di prove libere e quindi ostacolare un altro pilota. Scopri la griglia di partenza completa del Gran Premio d’Italia.

griglia di partenza

prima linea

1 – Fabio Di Giantantonio (ITA / Ducati-Gresini); 2 – Marco Pizzi (ITA / Ducati-VR46); 3 – Luca Marini (Ducati-VR46)

seconda linea

4 – Johann Zarco (FRA / Ducati-Pramac); 5. Pecco Bagnaia (ITA / Ducati-Lenovo): 6. Fabio Quartararo (Yamaha)

terza riga

7 – Alex Espargaro (ESP/Aprilia); 8 – Takaki Nakagami (Giappone/Honda); 9 – Paul Espargaro (Spagna / Honda)

Quarta riga

10 – Enea Bastianini (ITA / Ducati-Gresini); 11- Marc Marquez (Spagna/Honda); 12. Jack Miller (AUS/Ducati-Lenovo)

Quinta riga

13 – Michele Pirro (ITA / Ducati); 14 – Jorge Martin (ESP/Ducati-Pramac); 15. Miguel Oliveira (POR/KTM)

READ  Mancini si difende dopo aver lasciato la Nazionale italiana: "L'Arabia Saudita non c'entra niente".

Sesta riga

16 – Brad Bender (AFS/KTM); 17 – Joan Mir (Spagna / Suzuki); 18 – Alex Marquez (Spagna / Honda)

Settima riga

19. Remy Gardner (Australia/KTM); 20 – Darren Bender (AFS/Yamaha); 21. Alex Raines (ESP/Suzuki)

Ottava riga

22 – Lorenzo Savadori (ITA/Aprilia); 23 – Franco Morbidelli (ITA/Yamaha); 24 – Maverick Vinales (ESP/Aprilia); 25 – Raul Fernandez (ESP/KTM)

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *