Minnesota | Il tiratore apre il fuoco nella clinica e cinque sono feriti

(Washington) Un uomo armato ha aperto il fuoco su una clinica a Buffalo, Minnesota, martedì dopo che si diceva fosse insoddisfatto del trattamento ricevuto, ferendo cinque persone prima del loro arresto, hanno detto funzionari dello stato settentrionale.




France Media

Poco prima delle 11:00 (17:00 GMT), la polizia ha appreso che un uomo è entrato nella clinica Allina Health e ha sparato ai partecipanti. Le riprese televisive locali hanno mostrato un edificio con diverse finestre che esplodevano.

Il capo della polizia di Buffalo Pat Bodek ha detto, durante una conferenza stampa, che Gregory Ulrich, 67 anni, noto alla polizia, ha agito perché “infelice da diversi anni per le cure ricevute” nelle cliniche vicine.

Tuttavia, ha detto Budke, non c’era alcuna indicazione che avrebbe agito.

Ha aggiunto che gli ispettori ritengono che “ha preso di mira specificamente questa istituzione o uno dei dipendenti di questa istituzione”.

Il funzionario dell’ospedale Kelly Spratt ha detto che cinque persone sono state portate negli ospedali della zona, senza rivelare la gravità delle loro ferite.

Secondo Pat Bodek, “potrebbe esserci stata un’esplosione” prima della sparatoria. Secondo i contatti tra gli agenti di polizia intervenuti, lo denuncia il quotidiano Star TribuneIl sospetto avrebbe annunciato la presenza di bombe prima di arrendersi agli ufficiali.

Un pacco sospetto è stato trovato all’ingresso della clinica e pacchetti sospetti sono stati trovati in un hotel occupato dal sospetto vicino alla clinica, secondo la polizia.

La clinica pubblicizza sul suo sito web come una struttura “adatta alle famiglie” che offre “opzioni di assistenza sanitaria adeguate”.

READ  Gli avvocati di Donald Trump affrontano la sfida prima del suo processo di impeachment

Una testimone di nome Tiffany ha detto di aver fermato l’auto per accompagnare sua madre in clinica quando ha visto due infermiere precipitarsi alla sua macchina.

Ha detto: “Sono entrati e mi hanno detto di aver sentito 11 spari in un minuto”.

“Non hanno visto il tiratore, ma hanno pensato che fosse uno sparo e dopo due minuti abbiamo visto le finestre sulla facciata esplodere e siamo partiti”.

La polizia ha detto che il sospetto avrebbe agito da solo e la sua azione non aveva alcun collegamento con il terrorismo domestico.

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *