Messico: sirene sismiche suonano in Messico

Le sirene del terremoto hanno suonato sabato mattina a Città del Messico, ore dopo che un terremoto di magnitudo 5,7 ha colpito il Messico occidentale, senza causare feriti o danni.

Leggi anche: In Islanda, una rara eruzione vulcanica in una regione dormiente per otto secoli

Leggi anche: Un’eruzione vulcanica illumina il cielo vicino a Reykjavik

Leggi anche: Forte terremoto nel nord-est del Giappone, sollevato l’allarme tsunami

Secondo un giornalista dell’Afp, l’allarme è suonato nella regione di Del Valle, a sud della capitale, e decine di persone sono scese in piazza, alcune in pigiama e accappatoio, anche se non ci sono state vibrazioni.

Le scene erano identiche in diversi quartieri della città, tra cui Iztacalco nella parte orientale di Città del Messico e Poutla, vicino al centro della città, secondo i corrispondenti dell’AFP.

E il sindaco del Messico, Claudia Shinbaum, ha indicato sul suo account Twitter che è in corso un’indagine “per determinare il motivo dell’attivazione delle sirene”.

Venerdì sera nello stato di Guerrero è stato registrato un terremoto di 5,7 gradi della scala Richter [ouest].

L’epicentro del terremoto, che non ha causato vittime o danni, è stato 59 km a est di San Marcos, nello stato di Guerrero.

Nella località turistica di Acapulco, vicino all’epicentro, il terremoto si è fatto sentire con più forza, costringendo molti turisti a lasciare i propri alberghi.

Il terremoto ha innescato alcune reazioni nervose tra i residenti nella capitale, Città del Messico, dove il sisma è stato appena percettibile, ma dove sono state sentite le sirene, secondo Claudia Shinbaum.

READ  Attivo in Canada | Facebook rivela un'operazione di spionaggio cinese contro gli uiguri

Come sabato mattina, dozzine di persone in altri quartieri sono rapidamente scese in strada, secondo un giornalista dell’AFP.

Il Messico, con la sua lunga costa sulla costa del Pacifico, è teatro di molti terremoti.

Nel settembre 2017, un terremoto di magnitudo 7,1 ha ucciso 370 persone e ne ha ferite più di 7.000, la maggior parte delle quali a Città del Messico.

Nel 1985, un terremoto di magnitudo 8,2 uccise migliaia di messicani.

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *