Mancini si è dimesso e non è più allenatore!

Mancini si è dimesso e non è più allenatore!

Emmanuel Langelier, Media365 Inserito domenica 13 agosto 2023 alle 14:12

Roberto Mancini si è dimesso da allenatore della Nazionale italiana, sorprendendo tutti. Nei prossimi giorni verrà annunciato il nuovo allenatore della Nazionale.

Uno sviluppo drammatico in Italia 10 mesi prima degli Europei del 2024, Roberto Mancini si è dimesso con effetto immediato dalla sua posizione di allenatore dell’Italia. Dopo le indiscrezioni circolate domenica mattina, la notizia è stata pubblicata ufficialmente all’inizio del pomeriggio dalla Federazione Transalpina. Il tecnico, 58 anni, ha deciso di lasciare il suo incarico per un motivo ancora sconosciuto. Nei prossimi giorni verrà annunciato il suo successore. Il nome di Luciano Spalletti, senza club dopo la partenza dal Napoli al termine della scorsa stagione con lo Scudetto, è già diffuso.

Mancini ha portato la Nazionale a vincere l’Europeo 2021

La sorpresa è stata grande, visto che Mancini è stato nominato meno di due settimane fa responsabile del progetto Club Italia per coordinare tutti i settori della Nazionale. L’ex tecnico di Inter e Manchester City avrebbe dovuto guidare le Nazionali Under 21 e Under 20 dell’Italia, coadiuvato da Carmine Nunziata e Attilio Lombardo, fino ad allora suoi assistenti. La Federazione ha spiegato in un comunicato stampa che “la fusione di queste squadre porterà all’applicazione in campo degli stessi metodi e sistemi di gioco, il che migliorerà e accelererà l’apprendimento tecnico”.

Roberto Mancini è alla guida della Nazionale da maggio 2018. L’ex attaccante di Sampdoria, Genoa e Lazio Roma ha guidato la squadra italiana alla vittoria dell’Europeo per Nazioni 2020, che si disputerà nel 2021. Inoltre, non è riuscito a qualificarsi per la Coppa del Mondo 2022. La squadra è arrivata terza nella Nations League 2023 sconfiggendo l’Olanda (3 -2) dopo aver perso in semifinale delle Final Four contro la Spagna (1-2). Mancini avrebbe dovuto guidare le qualificazioni a UEFA Euro 2024 contro Macedonia del Nord e Ucraina il 9 e 12 settembre. Le qualificazioni sono iniziate a marzo con una sconfitta interna contro l’Inghilterra (1-2) e una vittoria su Malta (2-0) nel Gruppo C.

READ  THE GOTHICS: Rilancio nella Magnus League

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *