Lo scioglimento delle calotte polari in passato è stato collegato a un innalzamento del mare 10 volte più veloce di quanto non lo sia oggi

Londra | Uno studio britannico pubblicato giovedì ha affermato che lo scioglimento delle calotte glaciali in passato potrebbe aver causato un aumento del livello del mare 10 volte più velocemente di quanto non sia adesso, ed è ricco di “indizi di base” sugli effetti dell’attuale riscaldamento.

Leggi anche: Il riscaldamento sta riducendo seriamente la miscelazione dell’acqua oceanica

Il livello del mare potrebbe aumentare di 1 metro, o addirittura raddoppiare secondo le stime, entro la fine del 21 ° secolo.

I ricercatori, guidati da scienziati della Durham University, si sono basati sulle registrazioni geologiche del passato livello del mare per stimare che i livelli sono aumentati di 3,6 metri per secolo in un periodo di 500 anni alla fine dell’ultima era glaciale, circa 14.600 anni fa.

Il team ha anche scoperto che questo aumento di 18 metri del livello del mare potrebbe provenire principalmente dallo scioglimento delle calotte glaciali nell’emisfero settentrionale e non dall’Antartide come si pensava in precedenza.

Gli scienziati affermano che il loro lavoro potrebbe fornire “indizi vitali” sull’impatto che il cambiamento climatico potrebbe avere, che sta causando l’innalzamento del livello del mare.

“Abbiamo scoperto che la maggior parte del rapido innalzamento del livello del mare era dovuto allo scioglimento delle calotte glaciali in Nord America e Scandinavia, con un contributo sorprendentemente piccolo dall’Antartide”, spiega l’autore dello studio Peppa Whitehouse, Dipartimento di geografia dell’Università di Durham.

“La prossima grande domanda è cosa ha causato lo scioglimento del ghiaccio e quale è stato l’effetto del massiccio flusso d’acqua sulle correnti oceaniche nell’Oceano Atlantico settentrionale”, ha aggiunto. “Questa è una delle maggiori preoccupazioni per noi oggi – qualsiasi interruzione nella Corrente del Golfo, ad esempio a causa dello scioglimento della calotta glaciale della Groenlandia, avrà conseguenze disastrose per il clima del Regno Unito”, ha detto Whitehouse.

READ  Relazioni ucraino-russe | Erdogan non vuole "aumentare le tensioni"

Gli scienziati hanno spiegato che l’innalzamento del livello del mare nel corso di cinque secoli, che può essere paragonato allo scioglimento della calotta glaciale grande il doppio della Groenlandia, ha inondato vaste aree di terra e interrotto la circolazione degli oceani, il che ha portato a effetti a catena sul pianeta clima.

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *