L’Italia non rassicura i suoi tifosi

L’Italia non rassicura i suoi tifosi

Una sola occasione, tanti apprezzamenti: l’Italia, che martedì ha pareggiato contro la Turchia (0-0) in un’amichevole prima di Euro 2024, non ha convinto i tifosi del Bologna che li hanno accompagnati negli spogliatoi con qualche fischio.

Tra i sei comandamenti impartiti alla sua Nazionale, Luciano Spalletti ha riservato un posto speciale alle tintorie.

La voce del tecnico italiano si è fatta sentire raramente: contro la Turchia la sua squadra ha dominato, dopo essere stata privata di alcuni giocatori fondamentali, tra cui il capitano e portiere Gianluigi Donnarumma, ma non è mai riuscita a soffocare l’avversario.

Bisogna aspettare i supplementari perché il campione d’Europa si conceda la prima occasione, ma il colpo di testa di Brian Cristante colpisce il palo sinistro della porta turca.

Gli ingressi in gioco dopo la sosta di Andrea Cambiasso e Mattia Zaccagni hanno dato uno slancio alla Nazionale, più cruento, ma ancora impreciso.

“Non siamo stati grandissimi, è mancata continuità e abbiamo perso tanti palloni facili, ma abbiamo provato cose interessanti – sintetizza Spalletti -.

L’ex tecnico del Napoli, che ha perso per infortunio due difensori, Francesco Acerbi e Giorgio Scalvini, ha aggiunto: “La partita è stata una classica all’inizio della preparazione.

Al tecnico resta solo una partita, a porte chiuse, mercoledì contro la Nazionale Under 20 dell’Italia, per ridurre la sua lista da 29 a 26 giocatori, che è quella definitiva che sarà resa ufficiale giovedì.

Domenica l’Italia concluderà la preparazione con la partita contro la Bosnia-Erzegovina, prima di recarsi in Germania, dove affronterà Albania, Spagna e Croazia nel Gruppo Due.

Il Türkiye potrebbe aver perso per infortunio il difensore dell’Hoffenheim Ozan Kabak, portato via in barella al 42′.

READ  Frejus è (già) in ora italiana!

La squadra, allenata dall’italiano Vincenzo Montella, affronterà Georgia, Portogallo e Repubblica Ceca nel Gruppo F dell’Europeo 2024.

In collaborazione con i nostri partner

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *