L’esercizio fisico regolare riduce la depressione negli adolescenti

di base

  • Lo sport è un antidepressivo naturale molto efficace, soprattutto stimolando e rilasciando alcuni neurotrasmettitori e ormoni nel cervello associati al piacere, al rilassamento o anche alla stimolazione (endorfine, dopamina, serotonina, ecc.).
  • Secondo Santé Publique France, tra i bambini dai 6 ai 17 anni, solo la metà dei ragazzi e un terzo delle ragazze raggiunge la raccomandazione dell’Organizzazione Mondiale della Sanità: fare almeno 60 minuti di attività fisica di intensità da moderata ad alta al giorno.

Un team di ricercatori dell’Università di Hong Kong ha dimostrato che un’attività fisica regolare può ridurre i sintomi negli adolescenti di età superiore ai 13 anni che soffrono di depressione. Riassumono il loro studio in un articolo pubblicato il 3 gennaio nel JAMA PediatriaAccompagnato da A editoriale Ricordando le scoperte degli ultimi anni sui benefici per la salute dell’esercizio in generale, ha descritto il lavoro del team su questa nuova scoperta.

Nuotare e ballare… Questi sport fanno bene alla salute mentale

Questo travaglio consiste in un analizzatore di informazioni sulle basi di EMBASE, PsycINFO, PubMed, CINAHI e SPORTDiscus, ed è più particolareggiato sui cambiamenti apportati dai sintomi dei nuovi sintomi che influenzano la fisioattività come questa natazione.razza.

I ricercatori hanno scoperto che una regolare attività fisica riduce significativamente i sintomi nei giovani di età superiore ai 13 anni a cui è stata diagnosticata la depressione. I ricercatori hanno anche scoperto che l’attività dovrebbe essere regolare, diciamo tre volte alla settimana, e continuata nel tempo; Altrimenti, i sintomi ritornano.

Esercizio fisico: l’importante è la regolarità

Il gruppo ha anche condotto un’analisi secondaria concentrandosi sui giovani che trarrebbero i maggiori benefici dall’esercizio per la loro salute mentale. Questi erano anche giovani adulti di età superiore ai 13 anni a cui era già stata diagnosticata la depressione. I ricercatori hanno anche scoperto che i benefici per la salute mentale sembrano essere maggiori con programmi di esercizio senza supervisione. L’intensità non sembra avere molta importanza: ciò che conta di più è la coerenza.

La salute mentale degli adolescenti è stata fortemente influenzata dalle conseguenze della pandemia e dall’aumento dei prezzi. In Francia, Ipsos ha recentemente rivelato che nel 2022 la percentuale di adolescenti (11-15 anni) sarà del 48% Soffre di sintomi di depressione. Dati superiori di 6 punti rispetto a quelli dell’anno precedente. Il 31% di loro potrebbe anche soffrire di disturbo d’ansia generalizzato (6 punti in più rispetto al 2021).






















READ  Anoressia: il ruolo paradossale dei social network

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *