L’Atalanta vedrà la Champions League

L’Atalanta vedrà la Champions League

Clément Pédron, Media365, pubblicato sabato 18 maggio 2024 alle 21:07

Solida vincitrice del Lecce questo sabato in prima serata in occasione della 37esima giornata di Serie A, l’Atalanta Bergamo timbra il biglietto per la prossima Champions League. Un buon auspicio per la DEA prima della finale di Europa League in programma mercoledì.

Le due finaliste di Europa League sono in buona forma e pronte ad affrontarsi questo mercoledì. Questo sabato nel tardo pomeriggio, il Bayer Leverkusen ha battuto l’Augsburg e ha concluso imbattuto la stagione della Bundesliga. Poche ore dopo, anche l’Atalanta Bergamo se ne va vittoriosa. Sul campo del Lecce la DEA ha vinto seriamente contro l’attuale 13esima del campionato di Serie A con il punteggio di 2-0. Grazie al successo ottenuto, l’ottavo fuori casa stagionale, la squadra di Gian Piero Gasperini si è assicurata il quinto posto e si è quindi qualificata alla prossima Champions League, indipendentemente dalle sorti della finale di C3. Il club lombardo ha ancora due impegni di campionato da affrontare la prossima settimana contro il Torino e il 2 giugno contro la Fiorentina nel posticipo della 29esima giornata.

La DEA ha fatto riposare i suoi dirigenti

Tre giorni dopo aver perso la Coppa Italia contro la Juventus (0-1), l’Atalanta Bergamo ha rialzato la testa nel migliore dei modi prima di affrontare a Dublino i neo campioni di Germania. Inoltre Gian Piero Gasperini ha potuto far riposare anche alcuni dei suoi dirigenti. Infatti, l’attaccante Charles De Ketelaere non è partito titolare, ma il suo ingresso nell’intervallo ha permesso alla DEA di prendere il controllo della partita tre minuti dopo. Gianluca Scamacca ha così raddoppiato il vantaggio e ha confermato la sua incredibile seconda parte di stagione con 11 gol nelle ultime 17 partite in tutte le competizioni. Poi ha ceduto il suo posto. L’ultima stagione di Champions League dell’Atalanta risale alla stagione 2021-2022 con un terzo posto nella fase a gironi dietro Manchester United e Villarreal ma davanti allo Young Boys Berna.

READ  Thiago Motta, l'apprendimento continua sulle panchine italiane

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *