La Lazio batte la Juve

La Lazio batte la Juve

Thibaut Simon, Media365, pubblicato sabato 30 marzo 2024 alle 20:32

Igor Tudor ha ottenuto la sua prima volta sulla panchina della Lazio grazie a questo successo contro la Juventus Torino (1-0). Guendouzi è stato decisivo nel finale di gara offrendo il gol a Marusic.

Dominante per tutta la partita, La Lazio ha vinto nei minuti di recupero contro i torinesi grazie all'ingresso decisivo di Guendouzi, subentrato per la prima volta dal 30 settembre. Tudor riesce nel suo primo tentativo sulla panchina romana e la Lazio crede ancora nella qualificazione alla Coppa dei Campioni del prossimo anno.

Uno dopo l'altro durante la pausa

Nonostante una prima occasione per gli ospiti dopo un colpo di testa di Bremer finito a lato su punizione di Chiesa (10°), la Lazio è padrona del primo atto. Con Ciro Immobile in panchina, Castellanos crea qualche occasione in attacco, ma i suoi due tiri sono andati a vuoto (17°, 20°), mentre Szczesny ha deviato il tiro di Felipe Anderson (26°). Inefficace nel settore offensivo, la Lazio vede rientrare l'avversario a fine primo tempo. È necessario due parate di Mandas contro Chiesa per evitare che la Lazio rientri con un gol sotto.

Allenamento vincente!

Al rientro dagli spogliatoi, la Juve mette ancora una volta pressione sulla gabbia di Mandas. Il portiere romano è stato ancora una volta decisivo sulla sua linea ed ha evitato di subire il primo gol della partita. Nonostante la divisione di punti che si sta delineando, riteniamo che gli uomini di Tudor possano fare la differenza. Mentre Marusic avrebbe potuto aprire le marcature prima su un servizio di Immobile, il suo tiro non trova la porta. Il momento scelto da Tudor per portare Guendouzi. L'ex olimpionico arriva a prendere un pallone sulla sinistra e provoca per entrare in area. Il suo preciso centro trova la testa di Marusic che spinge la pelle nella parte posteriore della rete (90° + 3). Una liberazione per il pubblico romano e una vittoria forcipe, meritata per la Lazio. In classifica, la Juve potrebbe vedere il Milan portarsi avanti di sei punti in caso di vittoria questo sabato contro la Fiorentina.

READ  Derby, Italia… Il programma (affollato) della settimana in Academy

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *