“La città dimenticata di Ramses II” giovedì 6 aprile, in France 5 (video)

“La città dimenticata di Ramses II” giovedì 6 aprile, in France 5 (video)

Giovedì 6 aprile 2023 alle 21:00 su France 5, Mathieu Vidard in Large Format Science ti offre l’immersione con un team di archeologi nel sito di Pi-Ramses, la leggendaria capitale di Ramesse II.

Ramses IIÈ il più grande faraone dell’antico Egitto. Ha governato per più di sei decenni, il regno più lungo dell’antico Egitto. Fece erigere innumerevoli monumenti in tutto il paese, uno più imponente dell’altro; Ma il vero gioiello di questo faraone costruttore era la sua leggendaria capitale, Pi-Ramses. Città gigantesca, era il cuore pulsante del regno, rivaleggiando in splendore con la stessa Babilonia. Questa città leggendaria è stata riscoperta alla fine del XX secolo nel delta del Nilo, dopo tremila anni di oblio, e da allora questa città leggendaria è stata scavata ogni anno dagli archeologi. E ogni anno vengono svelati nuovi segreti.

Nel 2022, per la prima volta, un team di archeologi guidati da… Professor Henning Franzmeyer Gli scavi sono in corso in un palazzo Ramses IIÈ stato scoperto nel 2018 nel centro di Pi-Ramses.

Il film li segue giorno dopo giorno nella campagna di scavo sul campo; Grazie alle tecnologie digitali, offre una ricostruzione dell’opulenta sala del trono del leggendario faraone, riportando in vita una città scomparsa più di 3000 anni fa…

Ricostruzione 3D di Pi-Ramses che rivela implicitamente un volto unico di Pi-Ramses Ramses II Celebrato come un grande signore della guerra, si rivelò anche un astuto politico, un astuto diplomatico e un eccezionale amministratore, che seppe elevare la civiltà egizia a un’altezza senza precedenti.

Documento originale scritto e prodotto da lui Porte Laurent.

READ  La scienza prende d'assalto il Parc des Chenaux

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *