La città della California lancia il reddito garantito per i residenti neri e aborigeni

Le autorità hanno affermato che la città di Oakland, in California, lancerà presto un programma pilota di reddito garantito per le famiglie povere rivolto ai neri e agli aborigeni.

Nell’ambito di questo programma ispirato agli esperimenti di “reddito universale” già condotti negli Stati Uniti, circa 600 famiglie di Auckland potranno ricevere un assegno mensile di $ 500 per almeno 18 mesi, senza alcuna condizione, come specificato dal sindaco . Medina, Libby guarì.

Il sindaco ha spiegato che questo reddito di base e garantito sarà destinato alle famiglie più povere con almeno un figlio a carico, ma soprattutto alle “famiglie di colore”.

“Ci concentriamo sulle persone di colore perché c’è un grande divario di ricchezza ad Auckland sulla base della razza. Il reddito (mediano) dei bianchi è tre volte superiore ai redditi medi dei neri. A livello nazionale, la differenza in termini di Il patrimonio è uno su dieci “, ha detto mercoledì il neo-democratico in un’intervista alla CBS.

Il programma sarà aperto anche alle famiglie senzatetto e non registrate.

Una volta soddisfatti i criteri, questa indennità verrà assegnata tramite lotteria.

I beneficiari potranno spendere l’importo – non tassabile – come ritengono opportuno, senza alcuna condizione o supervisione, e insistono i promotori del progetto, finanziato esclusivamente da donazioni.

“Sappiamo che la povertà è complessa, ma è una soluzione semplice e pensiamo che sia ora che diventi una politica a livello federale”, ha affermato Schaff, citando i risultati di un esperimento simile condotto a Stockton, nel nord della California. .

Per due anni, 125 residenti dei quartieri svantaggiati di Stockton hanno ricevuto 500 dollari al mese, per determinare se tale reddito garantito potesse sollevare le persone dalla povertà o semplicemente colmare le numerose lacune nei sistemi di protezione sociale.

READ  Antartide: il terremoto di magnitudo 7 solleva l'allarme tsunami

Secondo un rapporto presentato all’inizio di marzo dal sindaco di Stockton Michael Tubbs, l’esperimento è stato un successo. L’assegno non solo ha ridotto l’insicurezza finanziaria dei beneficiari, ma ha anche aumentato il loro tasso di occupazione del 12%, riducendo il loro livello di ansia e depressione.

Lo studio mostra che lo stanziamento era principalmente per i bisogni di base, come cibo, gas o elettricità e le spese dei veicoli, con meno dell’1% accantonato per tabacco e / o alcol.

Libby Schaff, parte di una rete di quasi 40 sindaci americani che sostengono la creazione di “reddito garantito”, ha concluso che “la povertà non è un fallimento personale, è un fallimento politico”.

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *