Intervento dalla Terra: un robot che consente di eseguire interventi chirurgici nello spazio

Intervento dalla Terra: un robot che consente di eseguire interventi chirurgici nello spazio

Un piccolo robot è stato installato sulla Stazione Spaziale Internazionale per eseguire interventi chirurgici a gravità zero, eseguiti da chirurghi sulla Terra.

L'operazione è stata eseguita sabato dal robot chiamato spaceMIRA (assistente robotico in miniatura in vivo) su tessuto simulato nel laboratorio orbitante, ha riferito martedì la CNN.

Tutto era controllato a distanza dai chirurghi di Lincoln, nel Nebraska.

Pertanto, una parte del robot è stata inserita nel corpo con le braccia per imitare i movimenti umani. Il braccio sinistro viene utilizzato per afferrare e il braccio destro per tagliare, come ha spiegato ai media statunitensi Shane Faritor, co-fondatore e CTO di Virtual Incision, che ha creato SpaceMIRA.

“chirurgo [sur Terre] Ha quindi mani e occhi più piccoli, il che gli consente di eseguire molti interventi in maniera minimamente invasiva.

Il robot pesa solo 0,9 chilogrammi ed è abbastanza piccolo da essere adatto ai viaggi nello spazio. È stato anche inviato nello spazio il 30 gennaio a bordo di un razzo SpaceX Falcon 9.

Tale intervento chirurgico consente di fare un passo avanti nei piani di alcune persone per i voli con equipaggio a lungo termine nello spazio.

READ  Un video del progetto Gearbox cancellato appare online

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *