Il Sud Italia travolto da un violento nubifragio – Labass.net

Ad appena una settimana dalla morte di almeno 11 persone sull’isola d’Ischia a seguito di una frana, il sud del territorio italiano è stato nuovamente travolto da un forte temporale accompagnato questo fine settimana da temporali, piogge torrenziali e alluvioni.

I servizi di emergenza hanno utilizzato canoe gonfiabili in alcune regioni come Crotone in Calabria per circolare in aree completamente allagate e facilitare l’evacuazione delle vittime.

La tempesta è causa di ingenti danni materiali, ma per il momento non si registrano danni alle persone. La protezione civile ha denunciato frane e smottamenti in Sicilia, dove sono state tagliate molte corsie.

Alluvioni e cicloni si sono verificati in Calabria e Puglia mentre le Isole Lipari, situate tra Sicilia e Calabria, sono state teatro di un terremoto di magnitudo 4.6 della scala Richter. Tuttavia, questo terremoto non avrebbe causato danni significativi.

Nell’isola d’Ischia centinaia di residenti si sono rifugiati venerdì e sabato in alberghi o presso parenti stretti per il rischio di distruzione delle loro abitazioni.

Nel nord del Paese, a Venezia, restano aperte le chiuse di emergenza per evitare allagamenti.

READ  Ispirato dalle elezioni legislative in Italia, Nicolas Dupont-Aignan vuole formare un'alleanza dei diritti

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.