I Rotoli del Mar Morto sono stati rivelati in una “grande forma scientifica” giovedì 31 marzo in Francia 5

“Revealing the Dead Sea Scrolls” è un documentario di Jimmy Wiggins che va in onda giovedì 31 marzo alle 21 su Science Large Format. Grazie alla tecnologia più recente, questo fantastico film torna indietro nel tempo nel tentativo di svelare i misteri e i segreti che si nascondono dietro questi scritti.

Pubblicità

Cattura della Francia 5

Scoperti tra il 1947 e il 1956, i Rotoli del Mar Morto, chiamati anche Rotoli di Qumran, sono una raccolta di pergamene e frammenti di papiro scritti principalmente in ebraico, aramaico e greco.

Risale al III secolo aC. d.C. e il I secolo d.C. Si compone di 100.000 frammenti suddivisi in 870 diversi manoscritti. Questa grande scoperta, che scosse il mondo scientifico, portò alla scoperta del più antico manoscritto ebraico completo: il Libro di Isaia.

Pubblicità

Ma cosa dicono veramente questi manoscritti? A chi li attribuiamo? È stato davvero scritto da una setta ebraica scissionista chiamata Esseni? Chi sono le guardie e quali legami hanno con i ribelli fortificati nella fortezza di Masada? Ci sono davvero manoscritti falsi nei musei, come credono alcuni esperti?

Grazie alle ultime tecnologie a nostra disposizione, torneremo indietro nel tempo per cercare di scoprire i misteri nascosti dietro queste scritte e poterne così svelare i segreti.

“Il ritrovamento dei rotoli del Mar Morto” sarà ritrasmesso la sera di giovedì 31 marzo alle 21:00 ora francese. Per vedere o rivedere al riavvio francia.tv Questo fino al 30 aprile 2022.

READ  Perché un'ape muore dopo essere stata punto?

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.