Giro. Giro d’Italia – Tadej Pogacar: “Difficile descrivere questo momento…”

Giro.  Giro d’Italia – Tadej Pogacar: “Difficile descrivere questo momento…”

6 vittorie di tappa, 20 giorni con la Maglia Rosa, la vittoria nella classifica generale con 9’56” di vantaggio… questi alcuni numeri che riassumono Giro d’Italia Di Tadej Pogacar. Un’edizione del 2024 che potrebbe addirittura chiamarsi “Giro di Pogi”, tanto travolgente è stato il dominio sloveno. Senza un concorrente al suo livello, il corridore in allenamento Emirati Arabi Uniti Team Emirates, ha spazzato via la concorrenza con una facilità sconcertante. Una prima parte della sua folle doppia ambizione Giro Giro di Francia Un risultato quindi sufficiente a deliziare lo sloveno al suo arrivo a Roma questa domenica.

Video – Tim Merlier principe di Roma, Tadej Pogacar re d’Italia!

“È stato un bellissimo Giro d’Italia”

“Sono senza parole. Difficile descrivere questo momento. È una sensazione bellissima”ha dichiarato l’uomo che ha aggiunto un terzo Grande Giro alla sua lista di successi, dopo due vittorie sul Giro di Francia (2020 e 2021). Abbiamo anche visto Pogacar attivo nel finale di quest’ultima tappa, visto che la maglia Rosa ha provato a prendere il suo velocista Giovanni Sebastiano Molano (che alla fine è arrivato 19esimo, ndr). “Volevamo essere davanti. È stata una finale piuttosto tecnica. Abbiamo fatto molto bene, ma è un peccato non essere riusciti a vincere con Molano. Non possiamo vincere tutto, ma siamo davvero contenti”lui dice.

“Nel complesso è stato un bellissimo Giro d’Italia. La maglia rosa è molto speciale. È stata una bellissima esperienza e i tifosi sono stati fantastici”conclude Pogacar.

READ  Honda SR Motoblouz: MXGP Italia e Elite Loon Plage

Giro d’Italia – Classifica della 21ª tappa

Giro d’Italia – Classifica generale

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *