Giro d’Italia: Remco Evenepoel avrà un serio avversario nella persona di Geraint Thomas

Geraint Thomas parteciperà al Giro d’Italia nel 2023. Il corridore gallese, vincitore del Tour de France nel 2018, ne ha dato l’annuncio postando un video sul suo account Twitter. Sarà quindi uno dei pretendenti alla vittoria finale, con Remco Evenepoel.

Tempo di lettura: 2 min

HAopo una stagione 2022 in maglia INEOS Grenadiers, la tredicesima consecutiva nel team britannico, Geraint Thomas ha deciso di partecipare al Giro d’Italia per la prima volta dal 2020, quando si ritirò dopo la 3^ tappa. Il tre volte campione del mondo, che rimane terzo al Tour de France 2022, parteciperà quindi al suo quinto Giro.

Thomas non ha mai assaporato la vittoria nel primo gran giro della stagione, né su tappa né in classifica generale. Per la sua prima partecipazione nel 2008, all’età di 22 anni e con il team Barloworld, ha concluso al 118° posto assoluto. Quattro anni dopo, arrivato nel frattempo a Sky, era arrivato all’80esimo posto. Ma le sue ultime due partecipazioni sono state fallimentari: un ritiro dopo la 12ª tappa nel 2017 e un altro nel 2020 dopo solo la 3ª.

C’è quindi ancora una storia da scrivere per Geraint Thomas al Giro d’Italia, che festeggerà il suo 37esimo compleanno il giorno della 18esima tappa. Il veterano si contrapporrà in particolare alla giovane guardia del gruppo, incarnata da Remco Evenepoel. Il campione del mondo belga ha già annunciato che correrà il Giro nel 2023 dopo aver vinto la Vuelta la scorsa stagione. Nel 2022 è stato l’australiano Jai Hindley a trionfare a Verona e ad aggiudicarsi la maglia rosa.

READ  Polemica sulla privacy, WhatsApp posticipa di 3 mesi le nuove regole

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.