Giornata perfetta per i canadesi all’Open d’Italia

Giornata perfetta per i canadesi all’Open d’Italia

Il Canada ha fatto una tripletta agli Open d’Italia di tennis martedì: Félix Auger-Aliassime del Quebec e Bianca Andreescu e Denis Shapovalov dell’Ontario hanno vinto le loro partite martedì in circostanze diverse.

Auger-Aliassime ha dovuto rimontare da dietro e ha impiegato circa tre ore per eliminare lo spagnolo Alejandro Davidovich Fokina 4-6, 7-6(2), 6-2 in un duello per il secondo posto. il giro.

All’inizio della giornata, Andreescu si è qualificato per il secondo turno del torneo dopo il ritiro della britannica Emma Raducanu.

Tra queste due partite, Shapovalov si è guadagnato il biglietto per il terzo turno con una vittoria per 6-4, 7-6(5) sul georgiano Nikoloz Basilashvili.

Dopo aver subito il primo set a seguito di una pausa di servizio nella nona partita, Auger-Aliassime ha costretto alla presentazione di un set decisivo segnando punti consecutivi durante il tiebreak quando non era in gioco. servizio che gli ha dato un vantaggio di 5-2.

Il giocatore di Montreal ha poi preso il controllo del terzo set rompendo nel quinto e nel settimo game, che gli hanno portato un vantaggio di 5-2.

Infortunio alla schiena

Da parte sua, Andreescu ha vinto il primo set 6-2 e ha condotto 2-1 nel secondo quando Raducanu, 10e testa di serie, si è ritirato a causa di un infortunio alla schiena.

I problemi di Raducanu sono emersi rapidamente. Andreescu ha segnato il suo primo break nella terza partita della partita, poi ha rotto 3 in 11 occasioni senza affrontare un solo break point. La canadese ha anche vinto l’84% dei punti sul suo servizio.

Questo duello tra Andreescu e Raducanu ha visto la partecipazione di due ex campioni del singolare femminile degli US Open.

READ  Giro d'Italia - Miguel Angel Lopez: "Sogno di vincere il Giro"

Andreescu ha vinto questo torneo nel 2019 contro Serena Williams e Raducanu ha messo le mani sul trofeo commemorativo nel 2021, dopo la sua vittoria contro la Quebecer Leylah Annie Fernandez nel gran finale.

Battaglia meno difficile

Per quanto riguarda Shapovalov, ha avuto una giornata meno impegnativa della sua prima uscita del torneo, che lo ha contrapposto al favorito locale Lorenzo Sonego.

Durante questo match, durato più di tre ore, il canadese era particolarmente impaziente perché il pubblico lo aveva fischiato dopo che aveva protestato contro una decisione di un guardalinee.

Questa volta, Shapovalov ha impiegato solo 1 ora e 40 minuti per sconfiggere il suo avversario.

Nonostante abbia commesso quattro doppi falli, Shapovalov è stato efficiente al servizio, accumulando sette ace e rinunciando a una sola occasione di break, che ha salvato. Ha segnato il 70 percento delle sue prime di servizio e ha vinto l’85 percento dei punti dopo aver messo in gioco la sua prima palla.

Shapovalov ha ottenuto una pausa di servizio nel primo set e ha costruito un vantaggio di 5-1 nel secondo set tiebreak. Basilashvili è riuscito a ridurre il vantaggio del canadese a 6-5, ma Shapovalov ha rotto il servizio dell’avversario al punto successivo per terminare il duello.

Per vedere in video

You May Also Like

About the Author: Cosimo Fazio

"Evangelista di zombi. Pensatore. Creatore avido. Fanatico di Internet pluripremiato. Fanatico del web incurabile".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *