falsificazione di documenti | Trump potrebbe comparire in un processo penale a New York nell’inverno del 2024

falsificazione di documenti |  Trump potrebbe comparire in un processo penale a New York nell’inverno del 2024

(New York) Un giudice di New York, che deve organizzare il futuro storico processo penale di Donald Trump, accusato da aprile di frode, giovedì ha chiesto all’accusa e alla difesa dell’ex presidente Usa di concordare una data tra febbraio e marzo 2024 .


Questa udienza procedurale per il giudice Juan Merchant, tenutasi in un tribunale di Manhattan, significa che il processo si svolgerà nel periodo delle primarie repubblicane per le elezioni presidenziali del novembre 2024, in cui il signor Trump guida le urne nel suo paese. Campo conservatore.

Una volta fissata la data, tutte le parti, compreso l’ex presidente degli Stati Uniti, non potranno programmare altro, come richiesto da un giudice dello stato di New York a Manhattan.

Durante la sua apparizione personale a Manhattan il 4 aprile, Donald Trump è stato accusato penalmente di 34 frodi contabili fiscali relative a pagamenti per coprire affari imbarazzanti prima delle elezioni presidenziali del 2016, inclusa una relazione sessuale con l’attrice di film pornografici Stormy Daniels, che ha negato. Sempre.

Una tale accusa penale non ha precedenti per un presidente degli Stati Uniti.

Ma avvocati e politici consideravano il caso del procuratore generale di Manhattan Alvin Bragg “irrilevante” dal punto di vista legale e “rischioso” dal punto di vista politico.

Non è l’importo legale di $ 130.000 per Stormy Daniels, Stephanie Clifford con il suo vero nome, per tenerla in silenzio, né restituire tale importo è riprovevole.

Invece, Donald Trump è accusato di “falsificare i registri contabili” della sua società The Trump Organization mascherando queste transazioni in “spese legali”, in violazione delle leggi sul finanziamento della campagna nello stato di New York.

READ  Le mie gambe sono paralizzate: gravi inondazioni in California

L’ex inquilino della Casa Bianca, che sogna di tornarci ma è circondato da casi giudiziari, si considera “innocente” e vittima di una “caccia alle streghe” politica in questo procedimento penale.

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *