È morto all’età di 78 anni lo scrittore di fantascienza militare David Drake

È morto all’età di 78 anni lo scrittore di fantascienza militare David Drake

David Drake, autore o coautore di oltre 80 libri di fantascienza e fantasy, è morto il 10 dicembre 2023 a Silk Hope, nella Carolina del Nord. Veterano e avvocato del Vietnam, Drake si dedicò alla scrittura a tempo pieno nel 1981, pochi anni dopo aver pubblicato il suo primo libro.

Drake è nato il 24 settembre 1945. Ha frequentato la Duke University Law School ed è stato arruolato nell’esercito nel 1970, dove è stato assegnato all’11° reggimento di cavalleria (noto anche come Black Horse), dove ha trascorso la guerra in Vietnam da cisterna. E la Cambogia. Ha terminato la scuola di legge al ritorno ed è diventato Chapel Hill, assistente procuratore distrettuale della Carolina del Nord. Si dedicò alla scrittura per aiutarlo ad affrontare le sue esperienze militari e il suo primo libro era una raccolta di racconti Colpi di martello È uscito nel 1979.

“Storie [in Hammer’s Slammers] Per me è stato più importante come autoterapia che come inizio della mia carriera ha scritto sul suo sito web Del suo primo libro pubblicato. “Mi hanno dato la possibilità di scrivere di ciò che ho visto e sentito; degli uomini con cui ho prestato servizio e della persona che sarei diventata in quel momento. Essere in grado di mettere tutto su carta mi ha aiutato a mantenermi tra le trincee e (da quello che dicono mi ha detto) ha aiutato altri veterani mostrando loro che non erano soli.

Colpi di martello È stato Una serie di dieci libri diventata la sua opera più famosa, che comprende decine di altri romanzi tra cui la serie fantasy Il signore delle isole e la serie Il tenente Leary. Ha anche fornito bozze per diversi libri, tra cui la serie Belisario e la serie Generale.

READ  Le infezioni da rinovirus sono associate alla rapida progressione della malattia di Alzheimer

Drake ha smesso di scrivere nel novembre 2021 a causa di problemi di salute. “Ho una memoria lunga. Non è certamente una virtù quando qualcun altro ricorda in un altro modo e io mi rifiuto di cambiare le mie convinzioni”, ha scritto nel suo libro. Ultima newsletter il 17 novembre 2023. “A volte è bello poter ricordare gli eventi militari. Non perché mi abbiano dato una carriera, non per incidenti specifici, quanto mi hanno fatto sentire come se fossi in una zona di guerra. “Questo è davvero diverso dalla vita normale.”

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *