“È come la risurrezione.” Novità IVA

Dopo due settimane intrappolati sottoterra, due uomini, sopravvissuti a un incidente in miniera in Cina, martedì hanno espresso la loro gioia e sollievo dai loro letti d’ospedale alla televisione pubblica.

Un’esplosione il 10 gennaio ha bloccato l’uscita di una miniera d’oro a Qixia, nella provincia orientale dello Shandong, intrappolando 22 minatori a centinaia di metri di profondità.

Leggi anche: Cina: gli aiuti accelerano dopo che 11 minori sono stati salvati

Leggi anche: Minori intrappolati in Cina: almeno altri 15 giorni per tirarli fuori

Leggi anche: Minori intrappolati in Cina: speranza nonostante una morte

Un totale di 10 uomini sono stati uccisi e uno è ancora disperso. Ma domenica, i soccorritori sono riusciti a salvarne 10, che sono stati salutati vittoriosamente sul tetto davanti alle telecamere.

“È come la risurrezione”, ha detto il signor Du, uno dei minori sopravvissuti, alla televisione pubblica CCTV dal suo letto d’ospedale, in pigiama e fisicamente pulito.

Per nove giorni non abbiamo mangiato niente. Ma quando abbiamo saputo che era stata scavata una buca, ci siamo alzati tutti. La sensazione che abbiamo provato in quel momento era indescrivibile “.

Una settimana dopo la tragedia, i soccorritori sono riusciti a contattare un gruppo di 11 minori, tra cui il signor Du.

I soccorritori avevano scavato un canale attraverso il quale venivano somministrati cibo, medicine e vitamine, consentendo agli uomini esausti di recuperare le forze.

“Sapevamo molto bene che era molto difficile scavare a quella profondità.” “Eravamo quasi 600 metri sottoterra”, ha detto a CCTV un altro sopravvissuto di nome Wang.

“Siamo sollevati che le autorità non si siano arrese”, ha aggiunto.

READ  Biden riconquista le aree protette tagliate da Trump

Le autorità hanno detto lunedì che i minori sopravvissuti erano in condizioni “stabili” e stavano ricevendo un team medico personale oltre al supporto psicologico.

Lo stato d’animo degli uomini era completamente variabile. Alcuni erano pessimisti, altri ottimisti. Siamo riusciti a farla franca perché ci siamo consolati a vicenda e ci siamo incoraggiati a vicenda “, ha detto Du.

Le operazioni di salvataggio sono state complicate dalla resistenza della roccia e dall’elevato livello dell’acqua in alcuni corridoi della miniera.

I soccorritori hanno perso tempo prezioso subito dopo l’incidente, poiché non è stato reso pubblico fino al giorno successivo all’incidente.

Due funzionari della città di Qixia – il leader e il sindaco del Partito comunista locale – sono già stati licenziati dopo il ritardo. È inoltre in corso un’indagine per determinare le cause della tragedia.

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *