Due agenti dell’FBI uccisi in una sparatoria in Florida

Secondo l’FBI, una sparatoria si è verificata intorno alle 6 del mattino quando gli agenti dell’FBI si sono presentati nell’appartamento di una persona per eseguire un mandato di perquisizione federale per una questione pornografica di abusi su minori e minori.

A questo punto, il sospetto ha sparato agli agenti, uccidendone due e ferendone altri tre mentre i vicini si barricavano nei loro appartamenti per proteggersi dagli spari.

Gli agenti federali si ritirarono prima di lasciare il posto a un Tactical Response Team che pose fine all’assedio poche ore dopo.

L’FBI ha dichiarato in una dichiarazione che il sospetto, che si è barricato nel suo appartamento, era deceduto, senza fornire ulteriori dettagli sulle circostanze della sua morte.

Il direttore dell’FBI Christopher Ray ha identificato gli agenti di polizia deceduti come l’agente speciale Daniel Alvin e l’agente speciale Laura Schwarzenberger.

Ogni giorno, agenti speciali dell’FBI si mettono a rischio per garantire la sicurezza del popolo americano. Gli agenti speciali Alfin e Schwartzenberger hanno mostrato eroismo oggi in difesa del loro paese, Ha affermato.

L’FBI onorerà sempre il loro ultimo sacrificio e sarà per sempre grato per il loro coraggio., Confermato.

La sparatoria è avvenuta in un complesso residenziale a Water Terrace, una ricca comunità recintata fuori Fort Lauderdale, in Florida.

Questa è una delle sparatorie più mortali nella storia dell’FBI. La polizia federale ha promesso di condurre un’indagine approfondita sul caso.

READ  Il complotto del rapimento del governatore del Michigan: un uomo si dichiara colpevole

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *