Da 25 convulsioni a 0: la vita quotidiana dei pazienti epilettici a Montreal è cambiata

Da 25 convulsioni a 0: la vita quotidiana dei pazienti epilettici a Montreal è cambiata

La vita quotidiana di un nativo di Montreal è cambiata completamente due anni fa grazie al trattamento con elettrodi intracranici, che gli hanno permesso di fermare le sue crisi epilettiche.

Luis Navarro, la cui epilessia iniziò all’età di 18 anni, poteva avere fino a 25 convulsioni al giorno.

“La mia vita quotidiana è davvero piena di paura, uscivo sia per andare a lavorare sia per andare a studiare, e vivevo nella paura, non sapendo se un giorno mi sarei ritrovata in ospedale fuori casa”, ha raccontato Novità TVA.

Alcuni dei suoi attacchi lo rendevano distratto, rendendolo incapace di sostenere una conversazione.

Ha detto: “Ciò che mi terrorizzava di più era lo stato di incertezza che provavo ogni giorno. Non sapevo cosa sarebbe successo nella mia vita quotidiana, e non sapevo se sarei tornato a casa la sera”.

Le sue crisi epilettiche divennero più frequenti e le convulsioni diventarono più gravi e i farmaci non furono efficaci. Inoltre, il signor Navarro aveva perso il lavoro negli ultimi anni, usciva meno e non praticava più molta attività fisica.

L’equipe di neurologia (Montreal Neurological Institute – Hospital) si è presa cura di lui e ha deciso di fargli impiantare degli elettrodi intracranici per l’epilessia due anni fa, e da allora non ha più avuto crisi epilettiche.

«In realtà le cause dell’epilessia sono molte. A volte si può nascere con una malformazione, come ad esempio una piega del cervello che ha una forma diversa e non sempre si sa perché, ma può comparire più tardi nella vita, come avviene. per il signor Navarro, ha spiegato la dottoressa Raluca Pana, neurologa, e un epilettologo del Neuro, ha detto che le crisi sono iniziate intorno ai 18 anni.

READ  Secondo la scienza, installare in anticipo le decorazioni natalizie renderà le persone più felici

In Canada, circa 300.000 persone soffrono di epilessia.

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *