Cosa si sono detti i ministri dei BRICS – La Nouvelle Tribune

Cosa si sono detti i ministri dei BRICS – La Nouvelle Tribune

Naledi Pandor (@DIRCO_ZA / Twitter)

IL brixche è l’abbreviazione di Brasile, Russia, India, Cina e Sudafricastanno attualmente valutando un’idea audace: Crea una nuova valuta per non dipendere dal dollaro. L’annuncio è stato dato durante una riunione dei ministri degli Esteri dei BRICS il 1° giugno Sud Africa. Naledi PandoraIl ministro degli Esteri sudafricano ha rivelato la proposta in una conferenza stampa dopo l’incontro. Secondo lei, la proposta mira ad aumentare il ruolo della banca BRICS. Una simile iniziativa può non solo dare una scossa all’economia globale, ma anche rafforzare la cooperazione tra questi paesi emergenti.

Inoltre, durante questo incontro è stata sollevata un’altra questione importante: la possibile espansione dei BRICS. Sergey Lavrov, ministro degli Esteri russo, ha affermato che il gruppo sta lavorando a un approccio congiunto per aggiungere nuovi membri. Diversi paesi, incl Argentina, Iran, Arabia Saudita, Egitto, Indonesia e Turchiaespresso interesse ad entrare a far parte del gruppo.

Tuttavia, Naledi Pandur ha sottolineato che il gruppo non aveva ancora adottato il concetto di espansione proposto dagli Sherpa, sebbene gli Sherpa ci avessero lavorato molto. Spera che il documento sia pronto per il vertice BRICS di agosto.

Oltre a questi due punti principali, durante l’incontro sono stati discussi altri argomenti, tra cui la cooperazione con l’Africa per sostenere la sua crescita inclusiva, l’aumento delle aree di cooperazione tra i paesi BRICS e il lavoro con le persone con disabilità e le piccole e medie imprese.

Come promemoria, i paesi BRICS ora godono di un’ampia quota nell’economia globale, superando quella del Gruppo dei Sette. contributo 31,5% del PIL mondiale La crescita è ancora prevista, i paesi BRICS hanno mostrato la loro forza economica. In confronto, il G7, che include Canada, Francia, Germania, Italia, Giappone, Regno Unito e Stati Uniti, contribuisce per il 30,7% al PIL mondiale. Questo sviluppo evidenzia la crescente importanza delle economie emergenti nell’economia globale, nonché il potenziale di crescita che questi paesi offrono in futuro.1.

READ  Tesla is taking another step towards launching in India

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *