Ciclocroce. Nuovo pacchetto internazionale per Hélène Clauzel

Nulla sembra voler fermare Helen Clozel, che bussa alla porta dei 15 migliori giocatori del mondo. 6 anni dopoNS A Lokeren (Belgio), il team alsaziano AS Bike Cross di Rixheim è salito sul gradino più alto del podio, questa domenica a Illnau (Svizzera), come a Jablines (Seine-et-Marne) il fine settimana precedente.

“È iniziato alla grande e abbiamo rotto con un italiano”, spiega Haut-Rhinoise. Non ho potuto riceverlo. È stata una grande gara, è stato fantastico! Ho superato le ultime curve e non sono riuscito a superarmi. È stato divertente come gara, perché sono stato anche in grado di lavorare su curve in discesa o in discesa o persino di portare una bicicletta”.

Sua sorella Beren aveva mal di denti, classificandosi settimaNS E prendi punti per la Coppa del Mondo. Maurane Garbellotto (AC Thann) al termine del 22NS.

Tra l’élite dominata dallo svizzero Kevin Kuhn (Tourmann), il promettente Nathan Pomenel respinge la sua striscia positiva, mentre Beric Burnett chiude 19°NS. Il suo fratellino Julian è finito ai piedi del podio negli juniores, mentre Roman Debord (CBC Village-Nouveau) ha guidato con 3NS Sopra, una transizione infernale con la mountain bike! Per quanto riguarda Antoine Cliff (VC Sainte-Croix-en-Plaine), ha ottenuto il settimo postoNS Dopo essere deragliato tre volte.

L’onore va a Helen Cluzel, che intende continuare il suo slancio il prossimo fine settimana durante la Coupe de France a Pierric (Loire-Atlantique).

READ  Cagliari: la ragione è rispettata nei circoli

You May Also Like

About the Author: Fina Lombardi

"Fanatico della cultura pop. Ninja zombi estremo. Scrittore professionista. Esperto di Internet."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *