CFDT vuole essere un “attore” nello sviluppo della proprietà aziendale

Alla fine di gennaio, dopo una lunga telenovela, lo Stato francese ha ceduto agli italiani il controllo dei Chantiers de l’Atlantique. In questo momento, Lo Stato francese è ancora in maggioranza in azienda e non sembra avere fretta di vendere. Ma per non affrontare lo status quo, i funzionari della CFDT hanno deciso di incontrare vari giocatori. Questo è ciò che hanno spiegato in una conferenza stampa martedì. Oltre ai rappresentanti statali e ai funzionari eletti, si sono notevolmente scambiati con potenziali acquirenti: l’ex proprietario di Bricorama, Jean-Claude Borillier, nonché Iskandar Safa, capo della Normandy Mechanical Construction Company (CMN) a Cherbourg che è anche interessato .

I cittadini possono diventare azionisti

Per CFDT, il terzo più grande consorzio di cantieri, è importante che i futuri azionisti non dimentichino i suoi 3.300 dipendenti e 10.000 subappaltatori. Il Sindacato dichiara di “non candidarsi a nessun candidato per rilevare i Chantiers de l’Atlantique”, Per i suoi amministratori, “lo Stato dovrebbe continuare a svolgere un ruolo di primo piano nella società e acquisire circa il 45% del capitale con Naval Group”. L’associazione si sta inoltre battendo per aumentare il contributo dei dipendenti (2,4%) e delle imprese di subfornitura (1,2%). “Sarà anche interessante aprire il capitale ai cittadini e alle comunità per arrivare dal 10 al 12% con dipendenti e subappaltatori”. Jerome Doland, rappresentante del sindacato. Tre amministratori dipendenti sono stati recentemente eletti nel consiglio di amministrazione: CFDT, CGT e CFE-CGC.

Per ora, nonostante la crisi sanitaria e la fine delle crociere, l’attività resta forte nei cantieri navali. Ma Nuovi ordini dovrebbero essere all’orizzonte perché da fine marzo gli uffici di progettazione vedranno una riduzione del carico.

READ  Internamento durante la seconda guerra mondiale Justin Trudeau si scusa con gli italocanadesi

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *