In Italia è riemerso il “caso David Rossi”.

Un messaggio da Roma

Dal momento che la trama ha tutto nel romanzo poliziesco, iniziamo con l’impostazione della scena. Pioveva copiosamente a Siena il 6 marzo 2013, quando, intorno alle 20:30, un corpo letargico è stato ritrovato in una stradina lungo le mura di Palazzo Salimbini, imponente edificio trecentesco.e Il secolo ospita la sede della Banca del Monte dei Paschi, a due passi dall’elegante Piazza del Campo. La vittima, un uomo dall’aspetto atletico, in maniche di camicia, alto tre piani, le finestre spalancate lasciano pochi dubbi sulla causa della tragedia. Immediati i soccorsi e, dopo aver tentato invano di rianimarlo, devono fare i conti con i fatti: David Rossi, 51 anni, è stato dichiarato morto per le conseguenze della sua caduta.

Tanto per certo, e questi sono piuttosto deboli rispetto alle aree grigie che circondano il dramma. Perché in questa fiorente cittadina della Toscana, David Rossi non era altro che un outsider. Nato qui nel 1961, è stato direttore delle comunicazioni per la più importante istituzione cittadina, l’orgoglioso Monte dei Paschi di Siena (MPS), allora terzo istituto finanziario d’Italia, che, per la sua creazione nel 1472, si vanta sul titolo della banca più antica del mondo.

Motivo di orgoglio per la città, oltre che di comoda rendita finanziaria, la banca che da sempre (o quasi) porta pioggia e sole nella zona è soggetta a una serie di scandali, e la sua stessa esistenza è in pericolo.

Pochi giorni prima l’ufficio e l’abitazione di David Rossi erano stati perquisiti, e lui sapeva di essere stato minacciato dai giudici, che stavano indagando sulla presunta appropriazione indebita dell’ex capo della banca, Giuseppe Musari, con cui era molto legato . Anni.

READ  Dopo il restauro, il Tempio di San Martino vorrà guadagnarsi una cattiva reputazione
Leggi anche Questo articolo è riservato ai nostri iscritti Banche statali: in Italia l’eterna tentazione politica

David Rossi si immagina di essere rintracciato, ascoltandolo, vedendo nemici ovunque… La pressione sarebbe così forte che si sarebbe buttato fuori dalla finestra. Inoltre, non ha lasciato un biglietto alla moglie spiegando il suo gesto? Appena due ore dopo l’annuncio dell’Ansa della morte di David Rossi, un secondo dispaccio riportava l’esistenza di una lettera che l’uomo avrebbe potuto scrivere alla moglie prima di gettarsi nel vuoto. Quindi sembra che il caso sia stato chiuso. Tuttavia, fin dall’inizio, il resoconto ufficiale è stato messo in discussione, e l’incredibile catena di malfunzionamenti ed errori che avrebbe inaugurato l’inizio delle indagini non era nulla, dopo più di nove anni di fatti, a fugare ogni dubbio.

Indagini attraverso il buon senso

Hai ancora il 62,57% di questo articolo da leggere. Quanto segue è riservato agli abbonati.

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.