Brasile: Bolsonaro perde le staffe davanti alla stampa ‘sporca’

Il presidente brasiliano Jair Bolsonaro ha fatto di tutto durante una conferenza stampa lunedì, dicendo a un giornalista di “chiuderlo” e chiamando “merda” il Globo Group, il più grande conglomerato mediatico del paese.

Siete dei bastardi. Fate giornalismo marcio, che è inutile. State distruggendo la famiglia brasiliana, la religione brasiliana”, ha gridato accanto a lui, a un giornalista di Globo TV che gli ha fatto una domanda sull’uso della maschera, dopo una cerimonia militare a Guaratingueta, nello stato di São Paulo (Sudest). ).

Il giornalista ha menzionato in particolare di essere stato multato in diversi stati brasiliani per aver partecipato a manifestazioni senza mascherina protettiva.

“Vado dove voglio come voglio, ok? Se non vuoi indossare una maschera, non indossare una maschera”, ha continuato prima di togliersela improvvisamente.

“Ecco, puoi mettere questo nel telegiornale: non indosso una maschera a Guaratingueta!” Sei felice ora? Il leader di estrema destra, che ha continuato ad attaccare i media, in particolare il gruppo Globo, dall’inizio del suo mandato nel gennaio 2019, ha gridato.

Globo, è cattivo giornalismo (…) Chi guarda (questo canale) è vittima di disinformazione, dovresti vergognarti.

Il Gruppo Globo ha risposto in una dichiarazione: “Il presidente non vieterà o limiterà il lavoro della stampa a causa di proteste o bigottismo”.

Il presidente brasiliano ha anche criticato la CNN Brazil, che ha affermato di “elogiare” le proteste anti-Bolsonaro che sabato hanno riunito migliaia di persone in tutte le principali città brasiliane.

Questa non è la prima volta che Jair Bolsonaro spaventa i giornalisti. “Voglio chiuderti la bocca con i pugni”, ha risposto nell’agosto 2020 a un giornalista del quotidiano O Globo, interrogandolo sulle voci di pagamenti sospetti sul conto di sua moglie Michelle.

READ  La morte inspiegabile di 9 escursionisti: mistero risolto?

Nel gennaio 2020, ha affermato che i giornalisti erano una “specie in pericolo”.

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *