Biden ritiene che Netanyahu stia “facendo più male che bene a Israele” con il suo comportamento nella guerra a Gaza

Biden ritiene che Netanyahu stia “facendo più male che bene a Israele” con il suo comportamento nella guerra a Gaza

Joe Biden è lo stesso del primo ministro israeliano Benjamin Netanyahu, che “ha fallito più dei soldi che aveva in Israele” con il suo condominio nella Striscia di Gaza, e ha avanzato una proposta simile sulla questione della “line rouge” che fissava gli americani.

• Leggi anche: Aiuti a Gaza: Ottawa riprende i finanziamenti all'Unrwa e invia paracadute

• Leggi anche: Si prevede un corridoio marittimo tra Cipro e Gaza per fornire aiuti

• Leggi anche: Blinken dice: “La palla è nel campo di Hamas” riguardo al cessate il fuoco a Gaza

“Ha il diritto di difendere Israele e il diritto di continuare ad attaccare Hamas. Ma deve, deve, deve prestare maggiore attenzione alle vite innocenti perse a causa delle azioni intraprese. Buono per Israele.

Nel corso di questa intervista è stato chiesto a Joe Biden dell'esistenza di una “linea rossa” che Israele non dovrebbe oltrepassare nel suo attacco, e il giornalista gli ha chiesto in particolare se l'attacco israeliano su larga scala a Rafah, nei territori palestinesi meridionali, sarebbe uno di questi passaggi. .

“È una linea rossa”, dice l’81enne democratico, aggiungendo subito: “Non abbandonerò mai Israele”. La difesa di Israele rimane della massima importanza. “Non esiste una linea rossa su cui voglio smettere completamente di consegnare armi”, e poi gli israeliani non sarebbero più “protetti da Iron Dome”.

L'aiuto americano è considerato cruciale per il funzionamento di questo sistema di difesa, che permette l'intercettazione di razzi e missili.

Ma Joe Biden aggiunge in questo processo: “Ci sono linee rosse… e non è possibile che altri 30.000 palestinesi muoiano”.

Il presidente degli Stati Uniti si sottrae anche alla possibilità di effettuare una nuova visita in Israele, dove si è recato in ottobre, subito dopo l'attacco mortale di Hamas, e che potrebbe includere un discorso davanti al Parlamento.

READ  La Croce Rossa annuncia che il suo presidente ha incontrato il leader di Hamas in Qatar

“Devi farlo?” gli chiede il giornalista. Joe Biden risponde: «Sì», ma senza dire altro, e senza specificare se è stato invitato o meno.

Il presidente americano non nasconde più la sua frustrazione nei confronti del primo ministro israeliano.

Giovedì, dopo un discorso al Congresso, i microfoni hanno ripreso una conversazione informale in cui ha dichiarato, riguardo alla necessità di aumentare gli aiuti umanitari a Gaza: “Dovrà mettersi quest'idea in testa”. “Voglio vedere un cessate il fuoco”, ha detto Joe Biden, spiegando che inizialmente si stava parlando di una cessazione delle ostilità di sei settimane.

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *