Ungheria: tutto quello che c’è da sapere sul vertice sulla demografia che si aprirà giovedì

Ungheria: tutto quello che c’è da sapere sul vertice sulla demografia che si aprirà giovedì

Giovedì 14 settembre si aprirà in Ungheria il quinto vertice demografico di Budapest. Il primo ministro italiano Giorgia Meloni, fedele alleato del primo ministro ungherese Viktor Orbán, sarà uno dei principali relatori della conferenza, che sarà dedicata alle questioni legate alla demografia e alle politiche migratorie.

Una delle più grandi conferenze internazionali in Ungheria. In occasione del quinto Summit demografico di Budapest, che si aprirà giovedì 14 settembre, il primo ministro Viktor Orban riceverà personalità politiche europee e internazionali per discutere delle questioni demografiche e migratorie che interessano il Vecchio Continente. Il Primo Ministro italiano Giorgia Meloni sarà uno dei relatori principali dell’evento.

Questioni demografiche, migratorie e identitarie

A Budapest, per la quinta volta, il primo ministro Viktor Orbán riunirà politici, esperti, accademici e altre parti interessate da tutto il mondo per discutere e affrontare varie sfide demografiche, tra cui l’invecchiamento della popolazione, il calo dei tassi di natalità, la migrazione e le loro conseguenze per la società. Economia e sviluppo sostenibile.

Nei dettagli del programma: discussioni sulle politiche pro-nataliste, sulle soluzioni per fermare il declino demografico che colpisce l’Europa, ma anche sulla gestione dell’immigrazione da fuori Europa, sul pericolo di sostituzione di civiltà, o ancora temi considerati “progressisti” come “l’aborto” o “ideologia LGBT”.

L’anno scorso alla quarta edizione del summit partecipavano, tra gli altri, Marion Marechal, Erik Zemmour, Mike Pence, ex vicepresidente di Donald Trump, il presidente serbo Aleksandar Vucic, il primo ministro ceco Andrej Babis e il suo omologo sloveno Janez Jansa O. Anche Milorad Dodik, il leader dei serbi bosniaci. Quest’anno Georgia Meloni sarà l’ospite speciale e parlerà di questi argomenti.

READ  A Irene Paredes è stata negata la sua centesima scelta... a causa di un errore del computer

Georgia Meloni è un’alleata di Viktor Orbán

Giorgia Meloni è già diventata una delle principali alleate del primo ministro Viktor Orban in Europa. Quando è stata eletta Primo Ministro italiano, la sua controparte ungherese si è congratulata con lei e ha elogiato “una vittoria più che meritata”. Inoltre, durante l’insediamento del nuovo governo italiano, il primo ministro ungherese ha twittato che è stato un “grande giorno per la destra europea”.

Carlo Fidanza, capo delegazione della Fratellanza Italiana, ha spiegato che “il rapporto di amicizia tra Novak (il presidente ungherese) e la Meloni è ben noto, così come la posizione centrale che il governo italiano attribuisce alle politiche demografiche”. Gruppo CRE al Parlamento Europeo).

E prosegue: “È chiaro che la partecipazione del Primo Ministro a questo importante evento di Budapest va letta in questa direzione: è un’ulteriore conferma dell’impegno ribadito anche dal nostro Primo Ministro verso l’obiettivo della prossima legge di bilancio”.

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *