Un uomo australiano sopravvive all’attacco di un coccodrillo rilassando la mascella

I servizi di soccorso hanno detto che un australiano è sopravvissuto a un attacco di coccodrilli dopo essere riuscito a mandargli la mascella nel nord dell’Australia giovedì.

Le autorità hanno detto che il 44enne stava facendo il bagno in un parco vicino alla città turistica di Cairns nel Queensland quando è stato morso da un rettile.

“All’improvviso ha sentito qualcosa che gli abbracciava la testa, sapeva che era un coccodrillo”, ha detto Paul Sweeney, che lavora per il Queensland Rescue Service.

“Ha messo le mani nella mascella (del coccodrillo) per liberare la testa, e quando lo ha fatto, la mascella si è chiusa sull’indice sinistro”.

Il signor Sweeney ha spiegato di essere stato quindi costretto a nuotare per una lunga distanza per raggiungere la riva per paura di essere catturato dall’animale.

Quando sono arrivati ​​i soccorsi, la vittima “sorprendentemente silenziosa” era seduta.

Il 40enne ha lesioni alla testa, al viso, alle spalle e alle mani.

È stato portato in un ospedale a Cairns e si prevede che si riprenderà rapidamente.

È stato molto fortunato, ha detto Sweeney.

L’area ha molti coccodrilli di acqua salata, ma gli attacchi sono ancora relativamente rari.

“È un tipo duro e ha detto che tornerà presto a nuotare”. Il soccorritore ha scherzato.

READ  Cupola di ferro di Israele | Democratici criticati per aver ritirato il disegno di legge sulla raccolta fondi

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *