Un poliziotto polacco-americano aiuta in autostrada… il suo ex capo

Un poliziotto polacco-americano aiuta in autostrada… il suo ex capo

Un’insolita coincidenza quando un poliziotto polacco-americano su un’autostrada del Connecticut ha incontrato … L’ex presidente polacco e icona della libertà Lech Walesa, che ha avuto un guasto nella sua auto con una gomma a terra, si è vantato giovedì con la polizia locale.

Le truppe della polizia di stato dello stato nord-orientale degli Stati Uniti del Connecticut sono state chiamate a un veicolo fermo con una gomma a terra sull’Interstate 84 a Toland mercoledì pomeriggio, ha detto la polizia.

Al loro arrivo, gli agenti hanno salutato “Lech Walesa, premio Nobel per la pace e primo presidente della Polonia eletto dal popolo”, salutato dalla Polizia di Stato mentre postava una foto dell’ex capo di stato, i leggendari baffi bianchi, giacca e pantaloni blu, seduto in macchina e stringendo la mano all’ufficiale che sorride calorosamente.

Questo poliziotto, Lukas, “Liebert, nato in Polonia, è stato molto grato per l’opportunità di aiutare una figura così influente e di discutere brevemente con lui la storia della Polonia”, ha accolto la polizia su Facebook.

Secondo i media locali, l’agente Lippert, 35 anni, nato in Polonia, vive e lavora negli Stati Uniti dall’età di 18 anni, e ha parlato con Lech Walesa, in polacco, del loro paese e del movimento anticomunista affermato dal ex sindacalista. Aiuta a guidare.

Icona della libertà polacca, Lech Walesa, storico leader del sindacato Solidarnosc, è stato il primo presidente democraticamente eletto della Polonia post-comunista (1990-1995).

Il 78enne sta visitando gli Stati Uniti nordorientali “per promuovere la causa dei rifugiati ucraini fuggiti in Polonia e per incontrare (ONG internazionale) il Connecticut World Affairs Council e l’ufficio del governatore (democratico) Ned Lamont, secondo alla polizia del Connecticut.

READ  L'Iran conferma di avere trattative con i sauditi

Gli Stati Uniti nordorientali ospitano milioni di polacchi, ucraini e nativi americani di questi due paesi dell’Europa orientale, particolarmente evidente dall’invasione russa dell’Ucraina alla fine di febbraio.

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *