Un europeo su due soffre di una malattia della pelle

primario

  • Secondo i risultati preliminari dello studio, quasi la metà degli europei soffre di una malattia della pelle.
  • Le malattie più comuni sono le infezioni fungine della pelle, l’eczema, l’alopecia e l’acne.

Eczema, psoriasi, acne… Oggi un europeo su due soffre di una malattia della pelle Secondo lo studio commissionato da Accademia Europea di Dermatologia e Venereologia (EADV) È stato presentato alla trentesima conferenza annuale di questo organismo.

Il 47,9% della popolazione europea adulta è stata colpita

Per giungere a questa conclusione, gli autori dello studio hanno raccolto dati da 44.689 adulti che vivono in 27 paesi dell’Unione europea, nonché nel Regno Unito, in Norvegia e in Svizzera. Secondo loro, questo è il più grande studio del suo genere mai condotto. Secondo i primi risultati, che riguardano solo i dati di 21.401 adulti degli oltre 44mila che gli scienziati analizzeranno, il 47,9% di loro ha avuto almeno una condizione della pelle negli ultimi 12 mesi. In media, i malati hanno sviluppato due malattie della pelle nell’ultimo anno. Il infezioni fungine della pelle Era il più comune tra i partecipanti intervistati. Il 9,07% di loro ne soffriva, cioè circa una persona su dieci. Questi di solito appaiono come chiazze sulla pelle, sono di colore da bianco a marrone e di solito sono causati da un fungo.

1 persona su 20 ne soffreEczema o acne

Altre infezioni cutanee più avanzate, ciascuna aveva circa il 5% dei partecipanti, o una persona su venti. Era prima di tuttoEczema del 5,34%. Questa malattia si manifesta con Arrossamenti e vesciche provocano prurito. Quando vengono raschiati, si trasformano in scaglie che addensano la pelle. Quindi, il 5,22% degli intervistati Vixen, che significa a Perdita di capelli sotto forma di macchie, più spesso sul cuoio capelluto. La pelle rimane normale ma non ha peli o peli. Infine, l’acne ha colpito il 5,49% degli individui. È noto che questa malattia è spesso caratterizzata da pelle grassa e comparsa di vesciche. Oltre a queste condizioni della pelle, il 20% degli adulti nello studio ha sperimentato Sintomi cutanei o sensazioni cutanee fastidiose, inclusi senso di oppressione e prurito, che richiedono un consulto medico professionale.

195 milioni di europei colpiti

Con questi risultati, gli scienziati sono riusciti a fare una proiezione di questi problemi della pelle sull’intera popolazione dei paesi studiati, cioè 408 milioni di adulti. Pertanto, secondo loro, più di 195 milioni di adulti possono essere colpiti da almeno una condizione della pelle in Europa. “In qualità di organizzazione europea leader in dermatologia e venereologia, EADV svolge un ruolo importante nel determinare la prevalenza e l’impatto della dermatologia in Europa.Mary Alice Richard, una delle autrici del sondaggio, apprezza. Il fatto che una persona su due in Europa soffra quotidianamente di una malattia della pelle lo rende l’organo più colpito del corpo e, pertanto, come organizzazione ci impegniamo a rendere la malattia della pelle una priorità per la salute pubblica.Finora, i ricercatori hanno esaminato solo i dati di 21.401 persone su 44.689 persone le cui informazioni sono state raccolte, quindi hanno ancora diversi mesi di lavoro da fare prima della pubblicazione ufficiale.

di base:

  • Secondo i risultati preliminari dello studio, quasi la metà degli europei soffre di una malattia della pelle.

  • Le malattie saranno le più comuni infezioni fungine della pelle, NSEczema, alopecia e acne.

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore."

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *