Sua madre cade a terra e lo lascia lì a morire per diverse settimane

Sua madre cade a terra e lo lascia lì a morire per diverse settimane

Abra McDonald, 49 anni, è stata accusata l’8 settembre di abuso intenzionale o negligenza nei confronti di un adulto dopo la morte di sua madre in un autunno lo scorso giugno.

Secondo l’ufficio dello sceriffo della contea di Pulaski, situato in Arkansas, gli agenti di polizia si sono recati a casa di Karen McDonald il 27 giugno e lei è stata immediatamente portata in ospedale.

Karen, la madre di Abra, è stata trovata sdraiata sul pavimento della casa. Ha poi raccontato agli agenti di polizia di essere caduta e di trovarsi nello stesso punto sul pavimento da diverse settimane.

L’ufficio dello sceriffo ha detto che Karen McDonald è morta il giorno successivo a causa del “trauma fisico subito”.

Gli investigatori hanno appreso che la defunta viveva con sua figlia, Abra McDonald.

La ragazza “per diverse settimane non ha tentato di contattare nessuno per aiutare sua madre a rimettersi in piedi, nonostante avesse un cellulare e vicini di casa”, ha detto l’ufficio dello sceriffo.

La casa inoltre non aveva acqua corrente.

Secondo WKYT-TV, la sepsi e altre negligenze hanno portato alla morte di Karen McDonald.

“Lei gli dava da mangiare, cose del genere, ma lasciarla a terra era la cosa più dannosa per la sua salute”, ha detto il tenente Matt Bryant a WKYT.

READ  Il riscaldamento globale è uno dei principali responsabili degli incendi nel West americano

You May Also Like

About the Author: Rico Alfonsi

"Appassionato pioniere della birra. Alcolico inguaribile. Geek del bacon. Drogato generale del web".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *