Stazione ferroviaria di Binci ricoperta di neve per girare un film italiano: “La scena che è stata girata si svolge a Stoccolma, da qui la presenza di neve”.

Stazione ferroviaria di Binci ricoperta di neve per girare un film italiano: “La scena che è stata girata si svolge a Stoccolma, da qui la presenza di neve”.

Binchois, che lunedì mattina è passato nei pressi della piazza Derbaix a Binche, è rimasto sorpreso nel vedere uno spesso tappeto di neve depositarsi sulla strada davanti alla stazione. Non si trattava di un’anomalia meteorologica, ma dell’ambientazione di un film d’epoca italo-belga sulla vita del drammaturgo italiano Luigi Pirandello. “La scena girata questa mattina dovrebbe essere a Stoccolma, in Svezia, da qui la neve“, ci ha detto la società di produzione di Liegi Tarantula, che coproduce il film con la società italiana Golden Art.Lunedì pomeriggio verranno girate scene anche sui marciapiedi delle stazioni. Il sito ha attirato l’attenzione del regista italiano Michele Placido, protagonista anche del film“.

Film d’epoca significa anche costumi, automobili d’epoca e un centinaio di comparse. Durante la mattinata, un piccolo numero di veicoli per la raccolta vagavano davanti alla stazione, con grande sorpresa della famiglia Pinchua che passava di lì.

Questa non è la prima volta che la stazione di Binche viene fotografata.

Il film segue la vita del drammaturgo italiano Luigi Pirandello, nato nel 1867 e morto nel 1936, molto famoso in Italia, che in particolare ricevette il Premio Nobel per la letteratura per la sua intera opera nel 1934. Oltre a una trentina di rappresentazioni teatrali, alcune che ha introdotto la poesia, la libertà e la fantasia in questo genere letterario.Luigi Pirandello scrisse anche molti romanzi e visse una vita movimentata, soprattutto grazie alla sua vicinanza a Mussolini.

Tieni presente che le riprese a Binche sono durate solo un giorno e la neve finta sarà completamente scomparsa entro stasera. Questa non è la prima volta che la posizione della stazione di Binche viene fotografata. Ricordiamo in particolare la “comparsa” della stazione nella serie inglese Missing e le riprese di “Per favore scusa l’inconveniente” con Elsa Silberstein e Artus nel 2022, che allarmarono particolarmente i residenti locali con la presenza di un elicottero. .

READ  Scopri i film proiettati alle XXXVIII Giornate del Cinema Italiano

L’uscita del film, diretto dall’italiano Michele Placido, è prevista per il 2024 e si spera che tragga vantaggio da un’uscita nelle sale.

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *