servette FC-AS Roma, sostenitrice della preoccupazione per la poligamia

servette FC-AS Roma, sostenitrice della preoccupazione per la poligamia

Giovedì (calcio d’inizio alle 21) il Servet ospita la Roma nella gara di ritorno del girone di Europa League. Lo stadio sarà pieno per questo prestigioso incontro, che avrà tutto ciò che mi fa piacere: Ginevra di nascita, il destino mi ha fatto incontrare la Roma nelle condizioni di Cork. Ero a Roma con il mio amico Mark, avevamo 11 anni. L’idea era quella di scoprire antiche rovine prima di iniziare a imparare il latino. Lì scoprimmo Brozo, Conte e Falcao, che avevano appena invaso Campionato italiano. Erano campioni d’Italia 1983. Era la città nel senso letterale della parola GiallorossaGiallo e rosso sono i colori del club. L’entusiasmo sprizzava da tutti i pori della Roma, come un eccesso da un film del maestro.

Da allora, ho sostenuto la mia squadra cittadina e la mia spaventosa squadra cittadina. È stato semplice, finché non si sono incontrati. In cosa mi tufferò giovedì sera allo Stade de la Praille? Al mio posto come abbonato del Settore P, accanto allo stesso amico d’infanzia e suo figlio, a chi vincerà la fedeltà?

Sei interessato a questo articolo?

Non perdere nessuno dei nostri contenuti pubblicati quotidianamente: iscriviti ora per accedere a tutti i nostri articoli, podcast e analisi

Fino al 25 dicembre approfitta del 30% di sconto su tutti i nostri abbonamenti

Controlla le offerte

Buoni motivi per abbonarsi a Le Temps:

  • Consulta tutti i contenuti illimitati sul sito web e sulle applicazioni mobili

  • È possibile accedere alla copia cartacea con quella digitale entro le ore 7.00.

  • Approfitta dei privilegi esclusivi riservati agli abbonati

  • Accedi agli archivi

READ  Giro d'Italia: "È una rivelazione del Giro" - Antoine Duchesne

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *