Seni, utero e colon: una giornata di visita completa nell’Alta Valle dell’Ode

Seni, utero e colon: una giornata di visita completa nell’Alta Valle dell’Ode

Venerdì 8 dicembre Mobile trascorrerà una giornata a Belvèze-du-Razès offrendo alle donne di età compresa tra 50 e 74 anni la possibilità di sottoporsi allo screening del cancro al seno. In questa occasione potranno essere fissate anche le visite per i prelievi per il cancro della cervice e la farmacia distribuirà kit per lo screening del cancro del colon-retto.

“In termini di salute pubblica, la prevenzione rimane fondamentale, ma ciò è particolarmente vero nei casi di cancro al seno”.sottolinea il dottorS Giuseppe Pujol. Gli ultimi dati in materia gli danno ragione: nel 2018, il cancro al seno ha rappresentato il 18% dei decessi tra le donne, e ogni giorno ne muoiono 33 donne. I progressi nella medicina e le campagne di screening come il cancro al seno rendono più facile identificare potenziali tumori. “Lo screening è efficace: nel 2021 nell’Hérault, il veicolo mobile ha permesso di individuare 58 casi di cancro in prima lettura e 4 casi in seconda lettura. Uno screening regolare permette di individuare il cancro il più presto possibile.”

Leggi anche:
Due giorni di attività a Limo in occasione del Pink October

Il presidente dell’Associazione per lo screening del cancro al seno di Montpellier-Hérault (AMHDCS) è quindi felice che il cancro al seno sia tornato nel territorio della comunità locale del Limosino (CCL). Erano presenti all’evento anche il presidente del CCL Pierre Durand, il direttore dell’amministrazione dell’ARS Xavier Cresnier, il sindaco di Belvise du Raz André Amat, nonché i rappresentanti del Centro ospedaliero Limo Quillan e della Lega contro il cancro presentazione dell’operazione.

READ  Gli scienziati hanno affermato che mangiare un avocado a settimana fa bene al cuore

Da notare che il rappresentante del Rally Nazionale 3H Anche il collegio elettorale di Julian Rancole ha chiesto la restituzione del centro d’esame mobile, in una lettera indirizzata al direttore dell’Associazione Occitanie Reconstruction.

Leggi anche:
Mammobile: screening del cancro al seno nell’Alta Vallée de l’Aude

Mammografia

Pertanto, il telefono cellulare sarà installato davanti al Centro sanitario multidisciplinare Razès Venerdì 8 dicembre, dalle 9:00 Se più donne di età compresa tra 50 e 74 anni hanno già ricevuto un invito, quelle che non hanno ricevuto l’invito possono comunque recarsi senza appuntamento dalle 9 alle 17,30, con la tessera sanitaria, e la visita è interamente a carico dall’assicurazione sanitaria. “È importante chiarire che queste donne non se ne andranno con i loro risultati; sottolinea il dottorS Pujol, Perché il nostro team di radiologi ha sede a Montpellier.”

La prima lettura verrà quindi effettuata in un secondo momento ed i risultati verranno inviati via mail all’interessato. “Se il risultato è negativo, cioè se mostra un’anomalia, viene allertato anche il medico curante per prescrivere ulteriori esami”.

Leggi anche:
Al Limo Hospital, lo scanner dovrebbe essere operativo in meno di un anno

Riconosciuto come centro sanitario, Mamobile si propone come complemento ad altri ospedali e cliniche. Opera nelle aree rurali e semiurbane “Migliorare l’accesso alle cure, in particolare per le popolazioni lontane da alcune strutture, come nel caso della regione dell’Alta Valle”.Lo ha confermato Pierre Durand. André Amat aggiunge: “In altre parole, se non puoi sottoporti a una mammografia, verrà una mammografia da te.”

Altre due offerte possibili

Un principio che venerdì 8 dicembre verrà applicato ad altri due tipi di cancro. Pertanto, l’ostetrica sarà presente presso l’MSP per eseguire strisci di screening del cancro cervicale. Le donne tra i 25 ei 65 anni possono ora fissare un appuntamento (07 61 23 00 24). Da parte sua, la Belvis Pharmacy offrirà anche kit di screening contro il cancro del colon-retto.

READ  5 benefici per la salute del bagno, più 5 salutari extra per il tuo prossimo bagno

“Questo processo è il risultato del lavoro di squadra ed è una delle iniziative chiave di Aude. Confermato Xavier Kresner. Completa il centro di imaging che stiamo creando a Limo. Il prossimo arrivo dello scanner è qualcosa che è destinato ad evolversi, quindi perché non verso l’installazione di una macchina per la risonanza magnetica”.

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *