Se hai un telefono Android, dovrai prendere una decisione importante

Se hai un telefono Android, dovrai prendere una decisione importante

Ogni giorno gli utenti di smartphone Android ricevevano un messaggio da Google che li invitava ad attivare una nuova funzione. Non trascuratelo, è molto importante

Dopo il lancio negli Stati Uniti e in Canada, Google ha iniziato ad espandere la sua rete Trova il mio dispositivo in Europa. In combinazione con Trova il mio dispositivo, consente di localizzare un dispositivo smarrito o rubato su una mappa per bloccarlo, farlo squillare o resettarlo da remoto. Questo tipo di protezione esisteva, ma era molto limitata. Pertanto Google ha corretto la situazione adottando un metodo applicato da Apple. Questa localizzazione si affida alla tecnologia Bluetooth sfruttando altri smartphone nelle vicinanze per localizzare con maggiore precisione il dispositivo smarrito, anche quando è disconnesso dalla rete di telefonia mobile o spento. Così tutti gli smartphone Android vicini formano una rete.

Dalla fine di maggio molti utenti di smartphone Android in Europa hanno ricevuto uno strano messaggio da parte di Google che li invitava a scegliere. Ciò include indicare se desideri che il tuo smartphone partecipi alla rete Trova il mio dispositivo. Una decisione importante perché se il proprietario di uno smartphone Android convalida il suggerimento di Google, accetta allo stesso tempo che il suo dispositivo trasmetta la sua posizione in modo permanente, anche quando è offline, spento o con la batteria scarica.

Google garantisce che le informazioni sulla posizione di altri dispositivi rilevati nelle vicinanze vengano trasmesse in modo sicuro (senza ulteriori spiegazioni). Inoltre, l’azienda sostiene che le informazioni sulla posizione offline dello smartphone che partecipa alla rete vengono crittografate utilizzando il PIN, la sequenza o la password. Nessun altro, nemmeno Google, può vederlo.

©Google

Sono disponibili diverse opzioni per partecipare (o non partecipare) alla rete Trova il mio dispositivo. È possibile disattivare semplicemente l’opzione, ma in questo caso i dati sulla posizione recente non verranno salvati. Puoi anche disattivare la rete senza interrompere la registrazione dei dati, consentendoti di trovare il dispositivo anche se è offline. Infine, è possibile partecipare a questa rete solo nelle zone affollate o ovunque.

READ  Crudelia è ora in streaming gratis su Disney +

La rete Trova il mio dispositivo non solo ti consente di ritrovare smartphone Android smarriti o rubati, ma anche accessori compatibili con Express Association come cuffie, orologi, ecc. È possibile che l’opzione sia già installata e attivata oppure no, come nel caso di Google Pixel. Ma non automaticamente per altri marchi famosi come Samsung o Xiaomi. Da qui il messaggio di Google. Per verificarlo, vai nelle impostazioni del tuo smartphone e poi nel menu Google > Trova il mio dispositivo > Trova il tuo dispositivo offline. Se questa opzione non esiste, sii paziente. Dovrebbe arrivare presto con un aggiornamento.

You May Also Like

About the Author: Adriano Marotta

"Pluripremiato studioso di zombi. Professionista di musica. Esperto di cibo. Piantagrane".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *