Sconti, chiamate, sondaggi… I rivenditori agiscono di fronte a prezzi di parcheggio elevati

Sconti, chiamate, sondaggi… I rivenditori agiscono di fronte a prezzi di parcheggio elevati
  • Dall’inizio di aprile c’è stata una rivoluzione nei prezzi dei parcheggi a Strasburgo. In rosso la più cara 3,50 euro la prima ora e 8 la seconda… 35 euro la terza!
  • Da allora, i commercianti si sono lamentati di vedere i loro clienti fuggire. Così hanno deciso di agire a loro misura.
  • Allo stesso tempo, il mondo economico si sta muovendo e presto incontrerà il municipio.

Una rapida occhiata fuori dalla finestra e Julien Fever non riesce a nascondere il suo fastidio. A pochi metri dal suo ristorante e da un negozio di alimentari italiano, il parcheggio Place du Maréchal de Lattre de Tassigny, nel cuore di StrasburgoSembra completamente vuoto. “Non è stato davvero facile da novembre, ma ora è peggiorato da allora I prezzi dei parcheggi sono saliti alle stelle L’inizio di aprile”, ha afflitto il gestore della “Bottega Renzini”. La sua zona è passata dall’arancione al rosso e anche i prezzi hanno avuto un duro colpo: 3,50 euro per la prima ora, 8 per la seconda e… 35 euro per la terza !

Così il commerciante ha deciso di agire. a modo suo. Da venerdì scorso offre sconti ai clienti del drive-in. “Presentando la prova del parcheggio, offro 1 euro per la vendita da asporto, che equivale a trenta minuti di parcheggio. E 3,50 euro per l’aggiunta del pasto, che equivale a un’ora”, spiega il trentenne. Alta Marna, che mostrava chiaramente questa riduzione. Di conseguenza, per una settimana sono stati concessi “non meno di trenta sconti”.

Ho offerto 100 euro a settimana.

A sua volta, Audrey Gabrielle è calcolata, piuttosto, in euro. La parrucchiera approvava anche i gesti commerciali dei suoi clienti. «Mi offrivano cento euro a settimana», precisa il capo di Coiffure Mag. “I miei clienti a volte trascorrono fino a tre o anche quattro ore, quindi ti lascio immaginare quanto costa il parcheggio! Per questo offro uno sconto fino al 5%, che va dai 5 ai 15 euro. »

READ  Spagna e Iraq discutono di relazioni bilaterali

Lo sanno entrambi: la situazione non può continuare. «Soffriamo tanto e per forza i negozi chiuderanno», denuncia Julien Fever, che ora spera di sentire la sua voce. Non lui direttamente, ma i suoi rappresentanti. “Ho avuto questa operazione per reagire. Ora è in UMIH (Union Crafts and Hotel Industries) E altre organizzazioni per esprimere le loro opinioni in municipio. »

Presto un incontro con il municipio

A quanto pare, per il 5 giugno è previsto un incontro “con eletti politici locali”, come riferisce la Camera di Commercio dall’Alsazia In una lettera inviata agli attori economici di Strasburgo. In esso è organizzata una consultazione. Con tante possibili proposte per lo sviluppo di questa riforma dei parcheggi. Gratuito da mezzogiorno alle 14:00, per la prima ora, ecc.

“E perché no il disco blu”, si chiede Audrey Gabriel, dopo averlo rimontato. “Non sono totalmente contraria all’ambiente e al fatto che ci siano meno macchine”, conclude. Ma ci sono molte soluzioni invece di colpire tutti in questo modo. »

You May Also Like

About the Author: Malvolia Gallo

"Appassionato di alcol. Piantagrane. Introverso. Studente. Amante dei social media. Ninja del web. Fan del bacon. Lettore".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *