Schema del prossimo Italian Filirbet Film Festival

Gli organizzatori della 45a edizione dell’Italian Film Festival Filbert, che si terrà dal 28 ottobre al 13 novembre, hanno svelato le linee principali dell’evento: tema, arco che si fa cinema, Esch 2022 che influenzerà la programmazione, ecc.

Quattro mesi prima dell’apertura della manifestazione, gli organizzatori del Festival del cinema italiano di Villerupt, membri del Pôle de l’image, hanno svelato le linee principali.

Presentazione dettagliata con Antoine Compagnoni, delegato generale, Oreste Sacelli, delegato tecnico, Marie-Louise Antinucci, nuovo presidente del Pôle de l’image, e Bernard Reis.

Tema

“Quest’anno sarà la donna che reggerà la telecamera, in un cenno al film l’uomo con la macchina fotografica. Siamo sempre stati attenti a quello che fanno le donne, fin dall’inizio della manifestazione. Il numero di registe e registe in Italia e altrove continua a crescere. Quindi cercheremo di scoprire se esiste una voce speciale per le donne, siano esse registe o cineaste. Sarà programmato un incontro di gruppo su questo argomento. Sarà onorata Lina Wertmüller, recentemente scomparsa e arrivata a Villerupt nel 1980. All’epoca aveva un full house. »

astronomia

Il festival aprirà al municipio (28 ottobre) e l’amilcar sarà presentato a L’Arche, per portare la fiaccola tra i due siti. Non gareggeranno tra loro, poiché lì verranno presentati film gay. »

2022

“I progetti sono stati proposti e accettati nell’ambito di Esch Capitale Europea della Cultura 2022. Ad esempio, terremo il concerto straordinario dell’Orchestra Filarmonica del Lussemburgo il 29 ottobre a L’Arche. Avremo anche una ventina di cortometraggi di all’inizio di ogni sessione saranno presentati circa sessanta secondi di lunghezza creati da immagini d’archivio e in collaborazione con l’Istituto Nazionale dell’Audiovisivo (INA). »

READ  Pronto il secondo film di Calcinculo di Chiara Pelosi

Remix, la nostra storia

“Anche nell’ambito di Esch 2022 presenteremo quattro film nella sezione Remix, Our History, che ci permetteranno di raccontare la storia della regione: Compleanno di Tommaso che quest’anno festeggerà il suo quarantesimo compleanno, di Jean-Paul Minichte; fabbrica segreta Scritto da Emmanuel Graf; dietro il manifesto di Jean-Louis Sunzoni, per Festival Volunteers; E il Vietato per cani e italiani Film d’animazione molto bello. »

palcoscenico

” un gioco Ritali Scritto da Bruno Pozzolo, tratto da un libro di François Kavanagh, sarà presentato lunedì 31 ottobre alle 20:30 presso L’Arche. Sarà un grande momento. »

esercizio

“Come l’anno scorso, offriremo una formazione in collaborazione con Imag’est, questa volta sulla registrazione del suono delle immagini. Sarà aperta a tutti”.

manifesto

“È stato prodotto quest’anno dalla serigrafa Sarah Tiollet, che si è formata all’Università di Belle Arti di Strasburgo e che divide il suo tempo e il suo lavoro tra il suo studio di Vogue e la boutique degli stilisti di Parigi. Ha esposto una ventina di dipinti nell’ambito del Edizione 2011. Lei è di Messina.

You May Also Like

About the Author: Drina Lombardi

"Analista. Creatore. Fanatico di zombi. Appassionato di viaggi. Esperto di cultura pop. Appassionato di alcol".

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.